giovedì 31 luglio 2014

MACCHERONI MIX - MACCHERONI MIX




A mixed and rich plate of maccheroni  with the flavored ingredients I had at home that day, red pepper bought from my farmer confidence, fresh tomatoes from my garden, capers and olives that I bought long ago at the local market and a fantastic tuna in brine coming, too, from sources absolutely guaranteed. The tarragon, finally, brings that something extra that was used to make this dish something exceptional 

Ingredients for 4 people: 
320 grams of macaroni at Naples Gragnano 
100 grams of tuna preserved in brine in glass jar of good quality 
4 tablespoons of tomato sauce prepared before 
1 red pepper, grilled baked previously 
1 shallot 
10 cherry tomatoes 
10 green olives 
10 salted capers 
1 teaspoon dried tarragon 
a pinch of oregano 
oil, salt, pepper 

preparation: 
Take a sauté shallots in a frying pan and oil. Now add the sauce and cook. Cook for about 10 minutes then unit the chopped tuna , the cherry tomatoes without seeds and cut into 2, olives, red peppers cut thin and olives obviously stoned and capers washed by salt. Cook the pasta in plenty of boiling water, then drain and sauté in a pan with the dried tarragon and oregano. Serve immediately and warm.


Un ricco e misto piatto di maccheroni con i saporiti ingredienti che avevo in casa quel giorno: peperone rosso acquistato dal mio contadino di fiducia, i pomodori freschi del mio orto, i capperi e le olive che avevo acquistato tempo fa al mercato rionale e un fantastico tonno al naturale proveniente, anche questo, da fonti assolutamente garantite. Il dragoncello, per finire, apporta quel qualcosa in più che serviva a rendere questo piatto un qualcosa di eccezionale

Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di maccheroni di Gragnano presso Napoli
100 grammi di tonno conservato al naturale nel barattolo di vetro di buona qualità
4 mestoli di sugo di pomodoro preparato prima 
1 peperone rosso grigliato al forno precedentemente
1 scalogno 
10 pomodori datterini 
10 olive verdi
10 capperi sotto sale
1 cucchiaino di dragoncello essiccato
un pizzico di origano
olio, sale, pepe

Preparazione:
Fate un soffritto in una padella di scalogno e olio. Aggiungete adesso il sugo e fate insaporire. Cuocete per circa 10 minuti poi unite il tonno al naturale sminuzzato, i pomodori datterini tagliati in 2 e privi di semi, il peperone tagliato sottile e le olive, ovviamente denocciolate e i capperi lavati dal sale. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente, quindi scolatela e fatela saltare in padella con il dragoncello essiccato e l'origano. Servite subito e caldo.

RISOTTO WITH WALNUTS, HAZELNUTS PINE NUTS ALMONDS AND BLONDE BEER - RISOTTO ALLA FRUTTA SECCA E BIRRA



Ingredients for 4 people: 
320 grams of rice Carnaroli risotto
60 grams of hazelnuts, shelled and peeled
60 grams of shelled and peeled almonds
20 grams of pine nuts
20 grams of walnuts, shelled and peeled
1 blonde beer 33 cl
1 liter of vegetable stock (carrot, celery, onion)
1 bay leaf, 2 leaves of sage
1 leek Cervere
80 grams of grated parmesan cheese
80 grams of butter
salt and pepper

Preparation: 
Get started right away by the vegetable broth. Put then in a deep pan, water, carrot, celery, onion, a pinch of salt and 2 sage leaves to increase the flavor.


Turn on the stove and make sure it does not burn. When you have reached a good color and flavor, turn off the heat and cover to keep warm.
Toast the nuts in a nonstick frying pan,


then take the whole thing and put it in a marble mortar. Grind coarsely and keep aside.
Take a sautéed in a crock pot, then add the rice and let it brown. At this point add the beer.


Let the alcohol evaporate, then reduce the heat slightly and cook on the stove for about 15 minutes, stirring frequently. Try, however, to observe your preferred doneness and flavor that is correct.
When almost cooked, add the mixture of nuts (hazelnuts, almonds, etc.) crushed, turn and cook for another 3/4 minutes.


Switch to the 'creaming, turning off the heat and add the butter and the grated cheese. Close the lid and let it sit for a few minutes. If you are able, fry the risotto mantecatto always in the pot (preferably the pan) if it is "the wave" means that it is cooked to perfection.
Serve with a Erbaluce of Caluso DOC.


Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di riso Carnaroli per risotti
60 grammi di nocciole sgusciate e pelate
60 grammi di mandorle sgusciate e pelate
20 grammi di pinoli
20 grammi di noci sgusciate e pelate
1 birra bionda da 33 cl
1 litro di brodo vegetale (carota, sedano, cipolla)
1 foglia di alloro, 2 foglie di salvia
1 porro di Cervere
80 grammi di grana padano grattugiato
80 grammi di burro
sale e pepe

Preparazione:
Cominciate facendo subito il brodo vegetale. Mettete quindi all'interno di una pentola alta, acqua, carota, sedano, cipolla, una presa di sale e 2 foglie di salvia per aumentarne il sapore. Accendete il fornello e fate attenzione che non bruci. Quando avrà raggiunto un bel colore e sapore, spegnete il fuoco e coprite per mantenerlo in caldo.
Tostate la frutta secca in un padellino antiaderente, poi prendete il tutto e mettetelo in un mortaio in marmo. Pestate il tutto grossolanamente e tenetelo da parte.
Fate un soffritto in una pentola in coccio, quindi aggiungete il riso e fatelo dorare.
A questo punto aggiungete la birra. Fate evaporare l'alcool poi abbassate leggermente il calore del fornello e cuocete per circa 15 minuti girando con frequenza. Assaggiate comunque per constatare il vostro grado di cottura preferito e la sapidità che sia corretta.
A cottura quasi ultimata aggiungete il composto di frutta secca (nocciole, mandorle etc) schiacciato, girate e cuocete per altri 3 / 4 minuti. 
Passate poi alla mantecatura, spegnendo il fuoco e aggiungendo il burro e il formaggio grattugiato. Chiudete con il coperchio e lasciate riposare per qualche minuto. Se siete capaci, fate saltare il risotto mantecatto sempre nella pentola (meglio il tegame); se fa "l'onda" vuol dire che è cotto a puntino.
Servite con un Erbaluce di Caluso DOC

PASTA ALLA GRICIA WITH RED WINE - PASTA ALLA GRICIA CON VINO ROSSO


The "pasta alla gricia" anticipates the pasta alla Amatriciana. Not being at the time in fact, still found the tomato, was made this tasty dish without the use made ​​of red vegetable. The name is thought derives from the place where it was invented, the country of Grisciano in fact. My particular variant is with the "vulgar" bacon (in fact the original recipe want the pig's cheek, or better "guanciale in italiano") and a tasty wine from the hills of Cuneo: the Nebbiolo ... fantastic!

Ingredients for 4 people: 
320 grams of spaghetti 
200 grams of bacon, cut into cubes 
100 grams of grated pecorino cheese 
half a glass of Nebbiolo 
oil, salt, pepper 

preparation: 
Fry the bacon in hot oil, just enough to melt the excess fat and make crispy, but still undercooked bacon (be careful because the recipe originally published recipe no provision for the use of onion or garlic or similar). Pour half a glass of red wine and then let it evaporate entirely the alcohol. Cook the pasta in plenty of hot water. Then drain and pour into the pan, add a ladle of cooking water, the grated pecorino and blow the whole thing. Pepper and serve immediately.


La pasta alla gricia, anticipa ciò che sarebbe divenuta successivamente la pasta alla amatriciana.  Non essendo all'epoca appunto, scoperto ancora il pomodoro, venne fatto questo saporito piatto senza l'uso del rosso frutto. Il nome si pensa derivi dal luogo nel quale è stato inventato, il paese di Grisciano appunto. La mia particolare variante è con la "volgare" pancetta (ci vorrebbe il guanciale infatti) 
e un saporitissimo vino delle colline cuneesi: Il nebbiolo...fantastico!

Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di spaghetti
200 grammi di pancetta tagliata a cubetti
100 grammi di pecorino grattugiato
mezzo bicchiere di Nebbiolo
olio, sale, pepe

Preparazione:
Fate rosolare la pancetta nell'olio caldo, quel tanto che basta per far sciogliere il grasso in eccesso e per rendere croccante, ma pur sempre sufficientemente cotta la pancetta (attenzione perchè la ricetta orginale ad esempio non prevede assolutamente l'uso di cipolla o aglio o similari). Sfumate con il mezzo bicchiere di vino rosso quindi fate evaporare completamente l'alcool. Cuocete la pasta in abbondante acqua calda. Scolateli e versateli poi nella padella, aggiungete un mestolo di acqua di cottura, il pecorino grattuggiato e fate saltare il tutto. Pepate e servite subito.

ROLLS OF PUFF PASTRY WITH OMELETTE AND ZUCCHINI - ROLL DI PASTA SFOGLIA CON OMELETTE E ZUCCHINI


A handy roll of puff pastry great as an appetizer or light meal. It may be accompanied, as I did, with tomatoes and gorgonzola.

Ingredients for 4 people: 
1 roll of puff pastry rectangular already ready 
2 organic eggs plus 1 yolk for brushing the dough 
2 zucchini 
1 shallot 
70 grams of smoked scamorza 
10 grams of butter 
oil, salt, pepper

preparation:
Cut zuchine into slices in a bowl, beat the eggs and add in an half  tablespoon of grated parmesan, scamorza cheese, cut into cubes, mix everything together and let it rest.
In a pan sauté with olive oil and chopped shallots. When golden brown remove it and add the zucchini to brown. Add a glass of water and cook until they are well cooked. Now add the mixture of beaten eggs and make an omelet. Take the dough, roll it out and put it on the omelet. Wrap on itself to form a cylinder. Deposited all on a parchment paper and place on a baking sheet. Brush with egg yolk and bake at 200 degrees for 20 minutes. let it cool and then cut into slices and serve at room temperature.


Un comodo roll di pasta sfoglia ottimo come antipasto o come pasto frugale. Si può accompagnare, come ho fatto io, con pomodori e gorgonzola. 

Ingredienti per 4 persone:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronto
2 uova biologiche più 1 tuorlo per  spennellare la pasta
2 zucchine 
1 scalogno
70 grammi di scamorza affumicata
10 grammi di burro
olio, sale, pepe

Preparazione:
Tagliate le zuchine a rondelle, in una ciotola sbattete le uova e aggiungete all'interno mezzo cucchiaio di parmigiano grattugiato, la scamorza tagliata a cubetti, amalgamate il tutto e fate riposare.
In una padella fate un soffritto con olio e scalogno tritato. Quando sarà dorato toglietelo e aggiungete le zucchine a rosolare. Unite un bicchiere di acqua e fate cuocere fino a quando saranno ben cotte. Aggiungete adesso il composto di uova sbattute e fate una frittata. Prendete la pasta, stendetela e mettete sopra la frittata. Avvolgetela su se stessa fino a formare un cilindro. Depositate il tutto su una carta forno e ponete su una teglia. Spennellate con il tuorlo d'uovo e fate cuocere a 200 gradi per 20 minuti. fate quindi raffreddare poi tagliate a fette e servite a temperatura ambiente.

mercoledì 30 luglio 2014

EGGS WITH BAGNET VERD - UOVA CON BAGNETTO VERDE


Ingredients for 4 people:
4 hard-boiled eggs
16 slices of prosciutto
1 tablespoon mayonnaise
chilli oil
balsamic vinegar

preparation:
Boil a pot of water to boil, then put the eggs (well-washed I highly recommend!).
Bake for 10 minutes, then remove from pan and let cool to room temperature. When they have cooled completely, put them in the fridge to firm up for a couple of hours.
Then remove them from the fridge, peel them and then put them on a bed of bay leaves. Arrange the slices of ham, Bagnet verd on the sides and balsamic vinegar.
Serve as an appetizer.


Ingredienti per 4 persone:
4 uova sode
16 fette di prosciutto crudo
1 cucchiaio di maionese
olio al peperoncino
aceto balsamico

Preparazione:
Mettete a bollire un pentolino di acqua poi mettete a bollire le uova (ben lavate mi raccomando!!).
Cuocete per 10 minuti, poi toglieteli dal pentolino e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente. Quando si saranno raffreddati completamente, metteteli in frigo a rassodare per un paio di ore.
Toglieteli quindi dal frigo, sbucciateli poi metteteli su un letto di alloro. Disponete le fette di prosciutto, il bagnet verd ai lati e l'aceto balsamico.
Servite come antipasto.

RAVIOLES WITH ROBIOLA AND MINT SAUCE - RAVIOLES CON SALSA ALLA MENTA E ROBIOLA


The robiola cheese is a creamy cheese from the taste very intense but definitely tasty. I wanted to make it more sensitive by adding mint leaves and a tablespoon of milk, just to make it even creamier. The ravioles now know them! A dish to try!

Ingredients for 4 people: 
350 grams of Ravioles of the Varaita Valley 
75 grams of cheese Robiola 
10 fresh mint leaves 
1 tablespoon milk 
1 tablespoon grated Parmesan cheese 
oil, salt, pepper 

preparation: 
Simple!: Take a bowl and put in the robiola cheese sminuzzandola with the tines of a fork. In a mortar, put a teaspoon of oil, mint leaves and a tablespoon of grated Parmesan cheese. Crush everything then put it in the bowl with robiola cheese. boil the water for the ravioli. When you're ready cook them. Taken in the meantime 3 tablespoons of cooking water and place it in the bowl forming a soft cream. Drain the cooked ravioli obtained and put them in the bowl making mix. Serve hot and enjoy!


La robiola è un formaggio cremoso dal sapore molto intenso, ma decisamente saporito. Ho voluto renderlo più delicato aggiungendo delle foglie di menta e un cucchiaio di latte, giusto per renderlo ancora più cremoso. Le ravioles ormai le conoscete! Un piatto da provare!

Ingredienti per 4 persone:
350 grammi di Ravioles della Val Varaita
75 grammi di formaggio Robiola
10 foglie di menta fresca 
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
olio, sale, pepe

Preparazione:
Semplicissima!: Prendete una ciotola e mettete all'interno la robiola sminuzzandola con i rebbi di una forchetta. In un mortaio mettete un cucchiaino di olio, le foglie di menta e un cucchiaio di parmigiano grattugiato. Pestate il tutto quindi mettetelo nella ciotola con la robiola. fate bollire l'acqua per le ravioles. Quando sarà pronto mettetele a cuocere. Prelevate nel frattempo 3 cucchiai di acqua di cottura e mettetela nella ciotola formando così una morbida crema. Scolate a cottura ottenuta le ravioles e mettetele nella ciotola facendole amalgamare. Servite caldo e buon appetito!


WHOLE SPAGHETTI ALLA PESCATORA WITH PISTACHIOS AND TARRAGON - SPAGHETTI ALLA PESCATORA CON PISTACCHI E DRAGONCELLO


Ingredients for 4 people
320 grams of whole wheat spaghetti
30 mussels already cleaned the outside and cooked previously
30 clams already washed the outside and cooked previously
12 prawns
300 grams of tomato Pachino
3 teaspoons of tomato paste
20 shelled pistachios and chopped
1 teaspoon tarragon
basil
garlic
oil, salt, pepper

preparation:
Peel the tomatoes, then cut them into 4 pieces and remove the seeds .
Put a pan on the stove with olive oil and crushed garlic . Fry then put the tomato to cook over low heat for about 20 minutes. Please correct the acidity of the tomato with a teaspoon of sugar. Then add the tomato paste , 2 tablespoons of water and continue to simmer for another 10 minutes. Put in 10 and 10 shelled clams mussels and prawns . Pour in the white wine and cook until completely cooked prawns that both mussels and clams. Next, enter also the mussels with their shells to heat up inside. Cook the pasta in plenty of boiling water, drain and pour into the pan. Blow then sprinkle with basil, tarragon and pistachios . Make seasoning and serve hot .


Ingredienti per 4 persone
320 grammi di spaghetti integrali
30 cozze già lavate esternamente e cotte precedentemente
30 vongole  già lavate esternamente e cotte precedentemente
12 gamberoni
300 grammi di pomodoro Pachino
3 cucchiaini di concentrato di pomodoro
20 pistacchi sgusciati e tritati
1 cucchiaino di dragoncello
basilico
aglio
olio, sale, pepe

Preparazione:
Sbucciate i pomodori, quindi tagliateli in 4 parti e togliete i semi. 
Mettete sul fornello una padella con olio e aglio schiacciato. Soffriggete quindi mettete il pomodoro a cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Correggete l'acidità del pomodoro con un cucchiaino di zucchero. Aggiungete successivamente il concentrato di pomodoro, 2 cucchiai di acqua e continuate a cuocere ancora per altri 10 minuti. Mettete all'interno 10 cozze e 10 vongole sgusciate e i gamberoni. Sfumate con il vino bianco e cuocete fino a cottura completa sia dei gamberoni che delle cozze e delle vongole. Inserite successivamente anche i mitili con i relativi gusci a scaldarsi all'interno. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente, scolatela e versatela nella padella. Fate saltare poi cospargete di basilico, pistacchi e dragoncello. Fate insaporire e servite caldo.

martedì 29 luglio 2014

RIGATONI OF GRAGNANO "3P" - RIGATONI DI GRAGNANO "3P" (PANNA, PISELLI E PROSCIUTTO)





Ingredients for 4 people:
320 grams of durum wheat pasta from Gragnano
120 grams of ham cut into cubes
100 grams of peas pre boiled
100 ml cream
15 grams of butter
1 bunches of parsley
20 grams of cheese Sbrinz cut thin
green pepper and black pepper
oil

preparation:
Immediately put water on the fire to cook the pasta.
Meanwhile, prepare the ingredients for the sauce in the following order :
With a potato peeler do slivers of Chees and keep aside for decoration. The parsley finely chopped and put away too.
Make now a little fried with very little onion, butter and oil. Put to cook the ham until crispy then add the peas . Add salt and pepper .
Jump up and cook . Meanwhile, prepare the dishes that will be on the table with a "comma" of balsamic vinegar that never hurts before placing the dish itself a proportioning . Sprinkle the outside of balsamic vinegar with a few chopped leaves of parsley and the remaining outer sides with a little black pepper and green.
When the pasta is ready , drain and place in pan . Jump and add the cream . Add salt and pepper yet , add a little chopped parsley and serve hot with slices of Chees above. Enjoy with a good red Torgiano Umbro.



Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di pasta di grano duro Paccheri di Gragnano
120 grammi di prosciutto tagliato a cubetti
100 grammi di piselli pre lessati
100 ml di panna
15 grammi di burro
1 mazzettino di prezzemolo
20 grammi di formaggio Sbrinz tagliato a lamelle
pepe verde e pepe nero
Olio

Preparazione:
Mettete subito l'acqua sul fuoco per cuocere la pasta.
Nel frattempo preparate gli ingredienti per il condimento nel seguente ordine:
Con un pela patate fate delle scaglie di Sbrinz e tenetele da parte per la decorazione. Tritate il prezzomolo finemente e mettete via anche questo.
Fate adesso un piccolo soffritto con pochissima cipolla, burro e olio. Mettete a rosolare il prosciutto fino a quando non diventa croccante poi aggiungete i piselli. Salate e pepate.
Saltate e fate insaporire. Nel frattempo preparate i piatti che andranno in tavola con una "virgola" di aceto balsamico che non guasta mai posizionando prima sopra il piatto stesso un proporzionatore. Cospargete la parte esterna dell'aceto balsamico con poche foglie tritate di prezzemolo e i rimanenti lati esterni con poco pepe nero e verde.
Quando la pasta sarà pronta, scolatela e mettetela nella padella. Saltate e aggiungete la panna. Salate e pepate ancora, aggiungete un poco di prezzemolo tritato e servite caldo con delle fettine di Sbrinz sopra. Gustate con del buon rosso di Torgiano Umbro.

HOMEMADE TAGLIOLINI WITH SAUSAGE AND MUSHROOMS SAUCE - TAGLIOLINI FATTI IN CASA AI FUNGHI E SALSICCIA



Noodles Piedmont (tajarin!) home made with eggs and flour strictly biological and pork sausage tasty and fresh! As for the mushrooms instead, I had to "make do" with frozen ones since it is not yet the time ... but the desire was great and I could not resist!. I hope you will forgive me! :))

Ingredients for 4 people 
For the dough 
300 grams of organic flour 
3 organic eggs 
a pinch of salt 

For the dressing: 
120 grams of pork sausage possibly from organic livestock 
80 grams of frozen porcini mushrooms (yuck :)) 
half a glass of red wine 
1 shallot 
15 grams of butter 
extra virgin olive oil 
salt and pepper 

preparation: 
We start preparing the dough: In a mixer put in the flour and the eggs and add a pinch of salt. Do knead until dough is elastic and smooth. If it proves too difficult to mix, add a little water. let rest the dough for about 10 minutes, then pass it under the first rolling pin to lower the thickness, therefore, a piece at a time, pass it in the rollers of the pasta machine (see photo).


After doing many small puff now pass them in the supply chain for the tagliolini and arrange them to dry on a tablecloth dining lying flat to dry them.


Switch now to prepare the ragout. In a pan put the butter, a dash of olive oil and finely chopped shallots. brown the sausage chopped, then blend a half glass of red wine. Cook until it is fully cooked. Then add the mushrooms and cook until cooked them also optimal.
Switch now to cook the pasta in a pot of boiling water. When it is ready, drain and sauté in a pan with the meat sauce. Add, finally, a little parsley, salt and pepper and serve immediately.



Tagliolini piemontesi (tajarin!) fatti in casa con uova e farina tassativamente biologiche e salsiccia di maiale saporita e freschissima! Per quanto riguarda i funghi porcini invece, ho dovuto "accontentarmi" di quelli surgelati visto che non è ancora il periodo...ma la voglia era tanta e non ho saputo resistere!!. Spero che mi perdonerete!!:))

Ingredienti per 4 persone
Per la pasta
300 grammi di farina biologica
3 uova biologiche
un pizzico di sale

Per il condimento:
120 grammi di salsiccia di maiale possibilmente proveniente da allevamenti biologici
80 grammi di funghi porcini surgelati (sigh!!:))
mezzo bicchiere di vino rosso
1 scalogno
15 grammi di burro
olio extravergine di oliva
sale, pepe

Preparazione:
Si comincia preparando la pasta: In un'impastatrice mettete all'interno la farina e le uova e aggiungete un pizzico di sale. Fate impastare fino ad ottenere un impasto elastico e omogeneo. Se dovesse risultare troppo difficoltoso da amalgamare aggiungete pochissima acqua. A impasto ottenuto fatelo riposare per circa 10 minuti, quindi fatelo passare prima sotto il mattarello per abbassare lo spessore, quindi, un pezzo per volta, fatelo passare nei rulli della macchina per la pasta (vedi foto). Dopo aver fatto tante piccole sfoglie passateli adesso nella filiera per i tagliolini e disponeteli ad essiccare su una tovaglia da pranzo ben distesi per farli essiccare. Passate adesso alla preparazione del ragout. In una padella mettete il burro, un goccio di olio e lo scalogno tritato finemente. fate rosolare la salsiccia spezzettata, quindi sfumate un un mezzo bicchiere di vino rosso. Fate cuocere fino a quando non sarà perfettamente cotta. Unite poi i funghi e fate cuocere anche loro fino a cottura ottimale. 
Passate adesso a far cuocere la pasta in una pentola di acqua bollente. Quando sarà pronta scolatela e fatela saltare in padella con il ragout. Aggiungete, per finire, un poco di prezzemolo, sale, pepe e servite subito.

FILLETS OF GROUPERS WITH ORANGE AND PISTACHIOS - FILETTI DI CERNIA ALL'ARANCIA E PISTACCHI


Ingredients for 4 people: 
16 grouper fillets already cleaned and boneless (did not find fresh I had to settle for frozen ones .... sigh!)
100 grams of tomatoes Pachino
2 oranges biological and untreated
60 grams of pistachios
20 grams of shelled almonds
Oil, salt, pepper

preparation: 
Take the grouper fillets, wash and dry them and then keep them aside for a moment. Take a baking sheet, and place oil by slightly over 2 slices of oranges untreated and organic, of course.


Then put over the grouper fillets then add 2 more slices of orange cherry tomatoes cut in half and pistachios. Then bake at 190 degrees for 30 minutes. After the time out of the oven, let cool slightly and serve warm.


Ingredienti per 4 persone:
16 filetti di cernia già puliti e senza lische (non avendoli trovati freschi mi sono dovuto accontentare di quelli surgelati....sigh!!)
100 grammi di pomodori Pachino
2 arance biologiche non trattate
60 grammi di pistacchi
20 grammi di mandorle sgusciate
Olio, sale, pepe

Preparazione:
Prendete i filetti di cernia, lavateli e asciugateli quindi teneteli per un momento da parte. Prendete una teglia da forno, oliatela leggermente e disponete sopra 2 fette di arance non trattate e biologiche, ovviamente.
Mettete quindi sopra i filetti di cernia poi aggiungete altre 2 fette di arancia i pomodorini tagliati a metà e i pistacchi. Infornate quindi a 190 gradi per 30 minuti. Passato il tempo sfornate, fate raffreddare leggermente e servite caldo.

ROAST BEEF WITH PEACHES AND CASTELMAGNO CHEESE - ROAST BEEF CON PESCHE NETTARINE E CASTELMAGNO



A fresh and delicious dish for those hot summer evenings. Now the much awaited holidays are arrived then delight in dishes like these always new and freshes ... and happy holidays to all!

Ingredients for 4 people: 
400 grams of roast beef 
2 nectarines preferably from organic cultivation 
100 grams of cheese Castelmagno 
balsamic glazed 
a few leaves of salad 
oil, salt, pepper 

preparation 
Roll out on a dish some salad leaves well washed and dried, starting from the outside. Come forward to the center with slices of roast beef. Cut nectarines (of course after having carefully washed) and arrange evenly over the meat. Add the pieces of Castelmagno and a dash of balsamic vinegar glazed. Lightly oil, salt, pepper, cook for so enjoy!



Un fresco e delizioso piatto per le calde sere estive. Ormai le tanto agognate vacanze sono arrivate quindi deliziatevi con piatti sempre nuovi e freschi come questi!...e buone vacanze a tutti!!

Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di roast beef
2 pesche nettarine preferibilmente da coltivazione biologica
100 grammi di formaggio Castelmagno
aceto balsamico glassato
qualche foglia di insalata
olio, sale, pepe

Preparazione
Stendete su di un piatto delle foglie di insalata ben lavata e asciugata, cominciando dall'esterno. Venite in avanti fino al centro con le fettine di roast beef. Tagliate le pesche noci (ovviamente dopo averle attentamente lavate) e disponetele in modo uniforme sulla carne. Aggiungete dei pezzi di Castelmagno e un goccio di aceto balsamico glassato. Oliate leggermente, salate, pepate, fate insaporire quindi gustate!

lunedì 28 luglio 2014

LASAGNA ALLA PARMIGIANA - LASAGNA ALLA PARMIGIANA


The traditional Sunday's dish with 3 added "weight"! High-calorie dish, and of course ... but with the unforgetable taste!

Ingredients for 6/8 persons: 
300 grams of fresh lasagna (see recipe in my blog)
400 ml of sauce (see recipe in my blog)
2 eggplants
300 grams of tomatoes bunch
3 teaspoons of tomato paste
1 smoked
2 fresh buffalo mozzarella
150 grams of ham
oil, salt, pepper

Preparation 
Prepare the pasta for the lasagna and then the sauce. As soon as you have finished the past to prepare the sauce with eggplant. Cut the eggplant into cubes after they have been thoroughly washed. Then put them to drain the water by putting salt and placing a weight on top. Leave it for about 30 minutes. Wash the salt and pat dry with absorbent kitchen paper. In a pan fry the shallot and oil then add the tomatoes peeled and cook for 5 minutes.



Add the eggplant and cook for another 25 minutes or at least until the eggplants are tender.


Take now a very large baking dish or 6 small pans and buttered. Place on a sheet of lasagne then place over a little sauce with eggplant slices of smoked cheese and slices of mozzarella. finally finished with half a slice of ham. Make another layer (I recommend you put a little seasoning between each layer and each other!) And terrminate with a spoonful of sauce and a last sheet of lasagna prepared above. Sprinkle with parmesan cheese and a few flakes of butter to brown. Then bake at 180 degrees for 30 minutes.



Il tradizionale piatto della domenica con 3 aggiunte "di peso"!! Ipercalorico ed ovviamente piatto unico...ma dal gusto indementicabile!!

Ingredienti per 6 / 8 persone:
300 grammi di lasagne fresche (vedi ricetta nel mio blog)
400 ml di besciamella (vedi ricetta nel mio blog)
2 melanzane
300 grammi di pomodori grappolo
3 cucchiaini di concentrato di pomodoro
1 scamorza affumicata
2 mozzarelle di bufala fresche
150 grammi di prosciutto
olio, sale, pepe

Preparazione
Preparate la pasta per la lasagna e quindi la besciamella. Non appena avete terminato passate a preparare il sugo con le melanzane. Tagliate le melanzane a dadini dopo averle accuratamente lavate. Mettetele quindi a scolare l'acqua mettendo sale grosso e ponendo un peso sopra. Lasciate così per circa 30 minuti. Lavatele dal sale e asciugatele con carta assorbente da cucina. In una padella fate un soffritto con olio e scalogno quindi aggiungete i pomodori precedentemente spellati e fate insaporire per 5 minuti. Aggiungete le melanzane e cuocete per altri 25 minuti o almeno fino a quando le melanzane si saranno ammorbidite. Prendete adesso una teglia da forno molto grande o 6 teglie piccole e imburrate. Mettete sopra un foglio di lasagna quindi disponete sopra un poco di sugo con le melanzane delle fettine di scamorza e delle fettine di mozzarella. per finire terminate con mezza  fetta di prosciutto. Fate un altro strato (mi raccomando mettete poco condimento tra uno strato e l'altro!!) e terrminate con una cucchiaiata di besciamella e un ultimo foglio di lasagna disposto sopra. Cospargete di parmigiano e qualche fiocco di burro a dorare. Infornate quindi a 180 gradi per 30 minuti. 

MACCHERONI WITH STEWED ONIONS, AND TUNA - MACCHERONI CON CIPOLLE STUFATE E TONNO


An "explosion" of flavors and fragrances for this dish of my own creation. Stewed onions, in particular, give a special flavor to the whole. Try it

Ingredients for 4 people: 
for stewing 
2 red onions 
3 tablespoons white wine aromatic Gewürztraminer 
2 tablespoons balsamic vinegar 
2 tablespoons brown sugar 
1 glass of water 
a pinch of salt 
oil, butter 

For the pasta and the sauce: 
320 grams of macaroni 
16o grams of tuna in brine (those in glass jars) 
2 sprigs of rosemary 
salt and pepper 
1 teaspoon balsamic vinegar of Modena 

preparation 
Start stewing onions. Clean them and cut them into thin so better take a pan or a pan and melt 10 grams of butter with a little oil and a head of garlic crushed. When everything has browned, remove the garlic and add the onions. Fry well on all sides, then add 3 tablespoons of white wine and let the alcohol evaporate completely. Add sugar and vinegar and stir well everything. Pour a glass of water, then cover and cook over low heat for about 25/30 minutes. When cooked, turn off the heat and let rest.

In a pot of boiling water cook the macaroni then drain just before the cooking time. sauté in the pan with the tuna and rosemary and add the onions and a teaspoon of balsamic vinegar. serve hot



Un "esplosione" di sapori e profumi per questo piatto di mia creazione. Le cipolle stufate, in particolar modo, conferiscono un gusto particolare al tutto. Provatelo

Ingredienti per 4 persone:
per la stufatura
2 cipolle di Tropea
3 cucchiai di vino bianco Gewurtztraminer aromatico
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di zucchero di canna
1 bicchiere di acqua
un pizzico di sale
olio, burro

Per la pasta e il condimento:
320 grammi di maccheroni 
16o grammi di tonno al naturale (quelli nei barattoli in vetro)
2 rametti di rosmarino
sale, pepe
1 cucchiaino di aceto balsamico di Modena

Preparazione
Cominciate stufando le cipolle. Pulitele e tagliatele sottili quindi prendete una padella o meglio un tegame e fate sciogliere 10 grammi di burro con un filo di olio e una testa di aglio schiacciata. Quando il tutto avrà preso colore, togliete l'aglio e aggiungete le cipolle. Fate rosolare bene da tutte le parti, poi aggiungete i 3 cucchiai di vino bianco e fate evaporare completamente l'alcool. Unite lo zucchero e l'aceto e girate bene il tutto. Versate quindi il bicchiere di acqua poi coprite e fate cuocere a fuoco basso per circa 25 / 30 minuti circa. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e fate riposare.
In una padella fate un soffritto con olio e cipolla tritata poi aggiungete il tonno sminuzzato.
In una pentola di acqua bollente fate cuocere i maccheroni quindi scolateli un attimo prima del tempo di cottura previsto. fateli saltare nella padella con il tonno e il rosmarino e aggiungete le cipolle e il cucchiaino di aceto balsamico. Servite caldo

domenica 27 luglio 2014

SALMON WITH TARRAGON - SALMONE AL DRAGONCELLO


Ingredients for 2 people:
2 slices of fresh salmon, clean and deliscati
4 teaspoons tarragon
1 lime untreated
1 organic lemon untreated
10 grams of butter
oil
salt and pepper

preparation:
STEP 1
Thoroughly washed under running water salmon
STEP 2
Lightly oil a baking sheet and place it inside. Sprinkle with dried tarragon and pour over the lime juice, the lemon and arrange on top of some butter.
STEP 3
Preheat the oven to 200 degrees. When you're ready to bake and cook 25 minutes.
STEP 4
Serve hot on a bed of radicchio and green salad. Enjoy it all with white wine Vernaccia di Oristano


Ingredienti per 2 persone:
2 tranci di salmone fresco, puliti e deliscati
4 cucchiaini di dragoncello
1 lime non trattato
1 limone biologico non trattato
10 grammi di burro
olio
sale, pepe

Preparazione:
PASSO 1
Lavate con molta cura il salmone sotto acqua corrente
PASSO 2
Oliate una teglia e mettetelo all'interno. Cospargete di dragoncello secco e versate sopra il succo del lime, quello del limone e adagiate sopra qualche ricciolo di burro.
PASSO 3
Accendete il forno a 200 gradi. Quando sarà pronto infornate e cuocete per 25 minuti.
PASSO 4
Servite caldo su un letto di radicchio e insalata verde. Gustate il tutto con del vino bianco Vernaccia di Oristano

TAGLIATELLE WITH SEAFOOD (ALLA PESCATORA) - TAGLIATELLE ALLA PESCATORA


Ingredients for 4 people: 
320 grams of taglatelle homemade
20 and 20 clams mussels already cleaned and cooked previously
10 small octopus
2 squid
10 small tomatoes
parsley
oil, salt, paprika

preparation 
Fry in a pan oil, sliced ​​shallot and garlic. Then add the squid cut into small pieces and cut squid rings. Pour a glass of white wine, then add the tomatoes without skin and cut into pieces. Sprinkle with a teaspoon of sweet paprika and add the mussels and clams. Cook quickly the homemade pasta and then toss it in the pan. Add salt and pepper and serve hot with a sprinkling of fresh parsley


Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di taglatelle fatte in casa
20 cozze e 20 vongole già pulite e cotte precedentemente
10 piccoli moscardini
2 totani
10 pomodori piccoli 
prezzemolo
olio, sale, paprika

Preparazione


Fate soffriggere in una padella olio, scalogno a fette e aglio. Aggiungete quindi i moscardini tagliati a pezzi piccoli e i totani tagliati ad anello. Sfumate con un bicchiere di vino bianco poi aggiungete i pomodori senza la buccia e tagliati a pezzi. Spolverate con un cucchiaino di paprika dolce e aggiungete le cozze e le vongole. Fate cuocere velocemente la pasta fatta in casa e saltatela quindi in padella. Salate, pepate e servite caldo con una spolverata di prezzemolo fresco

venerdì 25 luglio 2014

ORATA WITH ZUCCHINI SALAD - ORATA CON INSALATA DI ZUCCHINE



An exquisite and very light second fish combined with the crispness and flavor of zucchini salad. A sprinkling of parsley makes apotheosis! :)

Ingredients for 4 people: 
8 fillets of sea bream
12 baby artichokes in oil
12 pitted black olives
2 green zucchini
1 bunches of fresh parsley
the juice of one organic lemon
oil, salt, pepper

Preparation:
Prepare the fish by putting it in an ovenproof dish with olive oil, artichokes, black olives and a little parsley. Pour a glass of white wine, salt and pepper and bake at 200 degrees for 20/25 minutes. In the meantime, with a potato peeler slice the zucchini, place in a bowl and season with olive oil, lemon, parsley and salt. Mix everything well and then when the fish is ready, sfornatelo and arrange on a plate with a bit of mustard and zucchini. serve hot



Uno squisito e molto leggero secondo di pesce abbinato alla croccantezza e al sapore della zucchina in insalata. Una spolverata di prezzemolo ne fa apoteosi!!:)

Ingredienti per 4 persone:
8 filetti di orata
12 carciofini sotto olio
12 olive nere denocciolate
2 zucchine verdi
1 mazzettino di prezzemolo fresco
il succo di un limone biologico
olio, sale, pepe

Preparazione
Preparate il pesce mettendolo in una terrina da forno con olio, carciofini, olive nere e un poco di prezzemolo. Versate un bicchiere di vino bianco, salate, pepate e infornate a 200 gradi per 20 / 25 minuti circa. Nel frattempo con un pela patate tagliate a fette le zucchine, mettetele in una ciotola e conditele con olio, limone, prezzemolo e sale. Miscelate bene il tutto quindi quando il pesce sarà pronto, sfornatelo e disponetelo su un piatto con un pò di senape e le zucchine. Servite caldo

giovedì 24 luglio 2014

MAGIC SALAD - INSALATA MAGICA



Salad "magic" for spells rightly balanced flavors and colors that make it up. A cool summer dish.

Ingredients for 2 people: 
1 yellow grapefruit 
2 San Marzano tomatoes 
2 red onions of Tropea
4 anchovies in oil 
fogliai some parsley 
1 teaspoon dried tarragon 
1 teaspoon of apple cider vinegar 
1 tablespoon extra virgin olive oil 
salt and pepper 

preparation: 
Very simple: Cut the tomatoes into very thin strips after having washed and after removing the seeds. Put him in a small bowl then add the grapefruit cut into small wedges, finely chopped onion and anchovies. Completed with tarragon, parsley, a tablespoon of olive oil, a teaspoon of apple cider vinegar, salt and pepper. Mix well and serve at room temperature.


Un'insalata "magica" per le magie di sapori giustamente equilibrati e i colori che la compongono. Un fresco piatto estivo 

Ingredienti per 2 persone:
1 pompelmo giallo
2 pomodori San Marzano
2 cipolle rosse di Tropea
4 acciughe sotto olio
qualche fogliai di prezzemolo
1 cucchiaino di dragoncello essiccato
1 cucchiaino di aceto di mele
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale, pepe

Preparazione:
Molto semplice: Tagliate a listarelle molto sottili il pomodoro dopo averlo ben lavato e dopo aver tolto i semi. Mettetelo in una scodellina quindi aggiungete il pompelmo tagliato a spicchi piccoli, la cipolla tagliata fine e le acciughe. Completate il tutto con il dragoncello, il prezzemolo, il cucchiaio di olio, il cucchiaino di aceto di mele, il sale e il pepe. Mescolate bene e servite a temperatura ambiente.

ROAST BEEF WITH TOMATOES AND MAIO - ROAST BEEF CON POMODORI E MAIONESE



The starters have always had, over the years, a large following in the tables of Italian. The dish I just prepared it is light, easy to digest and lends itself as a great appetizer to start with lunch if you are at home or as a "lunch break" if you are at work in the office and do not want to weigh you down.
Due to its composition there are maybe 6 slices of roast prepared by the butcher and fresh cut. 1 tomato salad, the salad leaves, and 1 teaspoon of mayonnaise. To give extra flavor you can also add olive oil and balsamic vinegar.


Gli antipasti hanno sempre avuto, nel corso degli anni, un grande seguito nelle tavole degli italiani. Il piatto che ho appena preparato è leggero, di facile digeribilità e si presta come un ottimo antipasto per cominciare il pranzo se siete a casa o come "pausa pranzo" se siete al lavoro in ufficio e non volete appesantirvi.
Per la sua composizione vi servono 6 fettine di arrosto preparato magari dal macellaio e tagliato fresco. 1 pomodoro da insalata, delle foglie di insalata, e 1 cucchiaino di maionese. Per dare ulteriore sapore potete aggiungere anche olio e aceto balsamico. 

RISOTTO WITH MUSHROOMS AND STEWED ONIONS - RISOTTO AI FUNGHI PORCINI E CIPOLLE STUFATE


A very very tasty risotto for a dinner different from the usual. The red onion that I used, in particular, gives a very strong flavor but delicate at the same time.

Ingredients for 4 people: 
320g Arborio rice 
100 grams of frozen porcini mushrooms 
15 grams of butter 
1 liter of vegetable stock 
parsley 
grated Parmesan cheese 

for stewing 
2 red onions 
3 tablespoons white wine aromatic Gewürztraminer 
2 tablespoons balsamic vinegar 
2 tablespoons brown sugar 
1 glass of water 
a pinch of salt 
oil, butter 

preparation: 
Start stewing onions. Clean them and cut them into thin so better take a pan or a pan and melt 10 grams of butter with a little oil and a head of garlic crushed. When everything has browned, remove the garlic and add the onions. Fry well on all sides, then add 3 tablespoons of white wine and let the alcohol evaporate completely. Add sugar and vinegar and stir well everything. Pour a glass of water, then cover and cook over low heat for about 25/30 minutes. When cooked, turn off the heat and let rest.
Prepare now the rice and toast in a sauté onion and oil in a pan for risotto. Then add half a glass of white wine and let the alcohol evaporate completely. Now add a couple of ladles of broth and cook for about 5 minutes, then add the mushrooms and pour the other still broth. Cook for another 10 minutes, then add the stewed onions and cook for another 5/10 minutes. The rice that I use for risotto takes about 25 minutes to cook to perfection, however you taste towards the end to check your preferred doneness. When cooked, turn off the heat and stir in butter and parmesan cheese. Let stand a few minutes then serve warm blankets.



Un ottimo risotto molto molto saporito per una cena diversa dal solito. La cipolla di Tropea che ho usato, in particolare, conferisce un sapore molto spiccato ma delicato al tempo stesso.

Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di riso Arborio
100 grammi di funghi porcini surgelati
15 grammi di burro
1 litro di brodo vegetale
prezzemolo
parmigiano grattugiato

per la stufatura
2 cipolle di Tropea
3 cucchiai di vino bianco Gewurtztraminer aromatico
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di zucchero di canna
1 bicchiere di acqua
un pizzico di sale
olio, burro

Preparazione:
Cominciate stufando le cipolle. Pulitele e tagliatele sottili quindi prendete una padella o meglio un tegame e fate sciogliere 10 grammi di burro con un filo di olio e una testa di aglio schiacciata. Quando il tutto avrà preso colore, togliete l'aglio e aggiungete le cipolle. Fate rosolare bene da tutte le parti, poi aggiungete i 3 cucchiai di vino bianco e fate evaporare completamente l'alcool. Unite lo zucchero e l'aceto e girate bene il tutto. Versate quindi il bicchiere di acqua poi coprite e fate cuocere a fuoco basso per circa 25 / 30 minuti circa. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e fate riposare.
Preparate adesso il riso, facendolo tostare in un soffritto di olio e cipolla in un tegame per risotti. Unite quindi mezzo bicchiere di vino bianco e fate evaporare completamente l'alcool. Aggiungete adesso un paio di mestoli di brodo e fate cuocere per circa 5 minuti, poi aggiungete i funghi e versate ancora dell'altro brodo. Cuocete per altri 10 minuti, poi aggiungete le cipolle stufate e cuocete ancora per altri 5 / 10 minuti. Il riso che uso io per i risotti impiega circa 25 minuti per cuocere alla perfezione, voi comunque assaggiate verso la fine per verificare il vostro grado di cottura preferito. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e mantecate con burro e parmigiano. Fate riposare qualche minuto coperte poi servite caldo.

ROLLS OF TURKEY WITH ASPARAGUS - ROLLATINE DI TACCHINO CON ASPARAGI


Ingredients for 4 people:
8 slices of turkey breast , thinly sliced
100 grams of brie
6 slices of raw salami
6 slices of cooked ham
grated Parmesan cheese
Half a glass of Marsala
butter
oil , pepper, salt
2 bunches of asparagus

preparation:
Put in hot water to blanch the asparagus previously bound and washed. When they are cooked but still crisp , drain and set aside.
In the meantime, take the turkey slices and arrange on a plane very clean work .


Put the slices of ham or salami (I made ​​4 of a kind and 4 of another ) , the cheese cut into small pieces. Add salt and pepper and sprinkle lightly with cheese. Then rolled to the long and tie with kitchen twine so as not to spill the contents during cooking. Arrange them on a greased baking sheet . Pour over a little olive oil , a dash of Marsala , then sprinkle with Parmesan cheese and flakes of butter to brown .


Bake at 200 degrees for about 25 minutes. Remove from the oven , let cool slightly , then add the asparagus and serve hot .


Ingredienti per 4 persone:
8 fette di fesa di tacchino tagliate sottili
100 grammi di brie
6 fette di salame crudo
6 fette di prosciutto cotto
parmigiano grattugiato
Mezzo bicchiere di Marsala
burro
olio, pepe, sale
2 mazzi di asparagi

Preparazione:
Mettete a sbollentare in acqua calda gli asparagi precedentemente legati e lavati. Quando saranno cotti ma ancora croccanti scolateli e metteteli da parte.
Nel frattempo prendete le fette di tacchino e disponetele su di un piano di lavoro ben pulito. Mettete sopra le fette di prosciutto o di salame (io ne ho fatte 4 di un tipo e 4 di un altro), il formaggio tagliato a pezzettini. Salateli, pepateli e cospargeteli leggermente di formaggio. Arrotolati poi per la lunga e legateli con dello spago da cucina in modo da non far fuoriuscire il contenuto durante la cottura. Disponeteli in una teglia imburrata. Versate sopra un filo di olio, un goccio di Marsala,  poi spolverate con del parmigiano e dei fiocchi di burro per dorare. 
Infornate a 200 gradi per circa 25 minuti. Sfornate, fate raffreddare leggermente quindi aggiungete gli asparagi e servite caldo.

mercoledì 23 luglio 2014

GRATINATED PACCHERI WITH SAUSAGE AND LEEKS - PACCHERI GRATINATI CON SALSICCIA E PORRI





Ingredients for 4 people:

250 grams of Gragnano paccheri

125 grams of pork sausage
125 grams of beef
1 small leek Cervere
200 grams of tomato sauce prepared before
80 grams of grated Parmesan cheese
20 grams of butter
salt and pepper

Preparation:










STEP 1
In a saucepan, terracotta , take a pan with the oil , leeks, and garlic. Cook until the garlic becomes golden . Then remove it from the pan .

STEP 2
Take the sausage , remove the skin and put in the pulp , and beef. Cook for about 5 minutes then add the tomato sauce , thyme , salt , pepper and cook for another 20 minutes.



STEP 3
Turn off the heat and put a pot to boil water for paccheri . When pasta is ready . Almost cooked  after about 15 minutes let cool under running water .


STEP 4
Grease a baking sheet. Take now the paccheri and with a lot of patience  fill them with the mixture .
Place them inside, then sprinkle with grated Parmesan cheese, bread crumbs and some butter to make au gratin .

STEP 5
Bake at 200 degrees for 25 minutes in the gratin .
Serve warm with excellent red wine Chianti Gallo Nero .


Ingredienti per 4 persone:
250 grammi di paccheri di Gragnano
125 grammi di salsiccia di maiale
125 grammi di carne di manzo
1 porro di Cervere piccolo
200 grammi di sugo di pomodoro preparato prima
80 grammi di parmigiano grattugiato
20 grammi di burro
sale, pepe

Preparazione:

PASSO 1
In un tegame in terracotta, fate un soffritto con olio, porro, e aglio. Cuocete fino a quando l'aglio diventerà dorato. Eliminatelo quindi dal tegame.

PASSO 2 
Prendete la salsiccia, togliete la pelle e mettete all'interno la polpa, e la carne di manzo. Fate cuocere per circa 5 minuti poi aggiungete il sugo di pomodoro, il timo, il sale, il pepe e cuocete per altri 20 minuti circa.

PASSO 3
Spegnete il fuoco del ragù e mettete a bollire l'acqua per i paccheri. Quando sarà pronta mettete la pasta. Scolatela al dente dopo circa 15 minuti e fatela raffreddare sotto l'acqua corrente.

PASSO 4
Imburrate una teglia da forno. Prendete adesso i paccheri e con molta pazienza riempiteli con il composto.
Disponeteli all'interno, poi cospargete di parmigiano grattugiato, pangrattato e qualche ricciolo di burro per fare gratinare.

PASSO 5 
Infornate a 200 gradi per 25 minuti in modalità gratinatura.
Servite caldo con dell'ottimo vino rosso Chianti Gallo nero.

WAFFLE OF SBRINZ WITH TOMATOES AND EGGS - CIALDE DI SBRINZ CON POMODORI E UOVA


Ingredients for 1 person
1 hard-boiled organic egg
1 tomato salad
150 grams of Sbrinz cheese 
1 tablespoon mayonnaise
oil, salt, pepper

preparation:
A simple but effective preparation and especially delicious to taste. First we make the wafer sbrinz . In a totally non-stick frying pan , anoint with oil bottom and sides . With a grater , grate the cheese inside the whole area of the bottom. Turn on the heat (low) and cook until the cheese on top of you will be perfectly golden and solidified . With a spatula Silicone pastry slightly raised circular area outside. Turn off the heat and take a dessert bowl . Grease oil the outside then take the pan, and carefully let it fall on the cup turn. In this way you will get a "basket" of Chees . At this point you can choose whether to put the sauce inside or, as I did , crush coarsely and place on a plate to the outer sides . Peel the hard-boiled egg and sliced ​​tomato. Arrange in a circle on the plate and put himself at the center of a tablespoon of mayonnaise.


Ingredienti per 1 persona
1 uovo biologico sodo
1 pomodoro da insalata
150 grammi di formaggio Sbrinz 
1 cucchiaio di maionese
olio, sale, pepe

Preparazione:
Una preparazione semplice ma di effetto e soprattutto squisita da gustare. Per prima cosa facciamo la cialda di sbrinz. In una padella assolutamente antiaderente, ungiamo di olio il fondo e le pareti. Con una grattugia, grattugiate all'interno il formaggio per tutta l'area del fondo. Accendete il fuoco (basso) e fate cuocere il formaggio fino a quando sopra si sarà perfettamente dorato e solidificato. Con una spatola da pasticciere in silicone sollevate leggermente la zona circolare esterna. Spegnete il fuoco e prendete una ciotola da dessert. Ungete di olio la parte esterna quindi prendete la padella, e con molta attenzione fatela cadere sulla tazza girata. In questo modo otterrete un "cestino" di Sbrinz. A questo punto potete sciegliere se mettere il condimento all'interno oppure, come ho fatto io, frantumarlo grossolanamente e disporlo su di un piatto ai lati esterni. Sbucciate l'uovo sodo e tagliate il pomodoro. Disponeteli a cerchio sul piatto e mettete al centro dello stesso un cucchiaio di maionese.

martedì 22 luglio 2014

TARTELLETTE WITH PEACHES, CUSTARD AND ZESTS OF LEMON - TARTELETTE ALLE PESCHE CON CREMA PASTICCIERA, ZEST DI LIMONE


A simple but sweet at the same time very good and fragrant because of the zest of organic lemon that gives thanks to the essential oils present inside give to the tartellete an aroma absolutely ... heavenly!

Ingredients for 8 tartlets 
for the pastry: 
200 grams of flour 
70 grams of brown sugar 
1 egg and 1 egg yolk obviously organic 
120 grams of butter very cold 
1 teaspoon of vanilla extract 
a pinch of salt 

For the custard: 
2 organic egg yolks 
2 tablespoons brown sugar 
4 tablespoons of flour 
500 ml of whole milk 
grated zest of half a lemon 

For the garnish: 
2 nectarines large enough 
fresh mint leaves 

preparation: 
Blend the butter very cold in pieces in a mixer with the flour to obtain a compound crumbled. Add sugar, a pinch of salt, vanilla, egg and egg yolk. Whisk again until you get a homogeneous mixture. Then formed into a ball and put it to rest covered in the fridge for at least 50 minutes.
After this time, take the dough, roll it out quickly on a board, then take the molds for tartlets, imburrateli and lie down inside a little bit of dough for each mold. Prick the bottom slightly then place in the baking paper and fill with all legumes.
Bake at 180 degrees for 20 / 25 minutes.
Switch now to prepare the cream, riding in a saucepan the yolks with the sugar. Then add the lemon zest and milk. Cook everything until almost to a boil (do not boil though).
Take now the tartlets that will be cooked by now. Turn out of the mold, remove the parchment paper with the legumes, then filled the inside with the custard. Put on top slices of peach and a few mint leaves, finely chopped. Put to solidify in the fridge for 1 hour and then served at room temperature.



Un dolce semplice ma al tempo stesso molto buono e profumato a causa della scorza del limone biologico che conferisce, grazie agli olii essenziali presenti all'interno della stessa, un'aroma a dir poco...paradisiaco!

Ingredienti per 8 tartellette
per la frolla:
200 grammi di farina
70 grammi di zucchero di canna
1 uovo e 1 tuorlo ovviamente biologici
120 grammi di burro molto freddo
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale

Per la crema pasticciera:
2 tuorli biologici
2 cucchiai di zucchero di canna
4 cucchiai di farina
500 ml di latte intero
la scorza di mezzo limone grattugiato

Per la guarnizione:
2 pesche nettarine abbastanza grandi
foglie di menta fresca

Preparazione:
Frullate il burro molto freddo a pezzi in un mixer con la farina per ottenere un composto sbriciolato. Unite lo zucchero, un pizzico di sale, la vanillina, l'uovo intero e il tuorlo. Frullate nuovamente fino ad ottenere un composto omogeneo.  Formate quindi una palla e mettetela a riposare coperta in frigo per almeno 50 minuti.
Passato il tempo, prendete la pasta, stendetela velocemente su una spianatoia, poi prendete gli stampini per le tartellette, imburrateli e stendetevi all'interno un poco di impasto per ogni singolo stampo. Bucherellate leggermente il fondo quindi disponete all'interno della carta forno e riempite il tutto con dei legumi secchi.
Infornate a 180 gradi per 20 / 25 minuti.
Passate ora a preparare la crema, montando, in una casseruola i tuorli d'uovo con lo zucchero. Aggiungete quindi, la scorza di limone e il latte. Cuocete il tutto fino quasi a raggiungere il bollore (non deve bollire però).
Prendete adesso le tartellette che si saranno ormai cotte. Sformate dallo stampo, eliminate la carta forno con i legumi, poi riempite l'interno con della crema pasticciera. Mettete sopra delle fettine di pesca e qualche fogliolina di menta tritata finemente. Mettete a solidificare il tutto in frigo per 1 ora circa quindi servite a temperatura ambiente.

SPAGHETTI WITH MUSHROOMS AND AROMATIC HERBS - SPAGHETTI PORCINI, E ERBE AROMATICHE


Ingredients for 4 people:
320 grams of spaghetti
250 grams of frozen porcini mushrooms
50 grams of butter
1 shallot
1 clove of garlic
1 glass of white wine
8 sprigs of fresh parsley, chopped
4 fresh mint leaves
1 teaspoon marjoram
1 teaspoon of thyme
oil, salt, pepper

preparation 
Finely chop the shallots and crushed garlic. Put them in a pan to fry insiema oil and butter. When browned, add the mushrooms and cook until it loses almost all of the water.


Pour the wine and then add the mix of herbs. Cook for everything well then turn off the heat and let rest. Bake the dough. When cooked, drain and place in pan obtained to jump. Serve hot with a red wine Barbera d'Alba.

Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di spaghetti
250 grammi di funghi porcini surgelati
50 grammi di burro
1 scalogno
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di vino bianco
8 rametti di prezzemolo fresco tritato, 
4 foglie di menta fresca
1 cucchiaino di maggiorana
1 cucchiaino di timo
olio, sale, pepe

Preparazione
Tritate finemente lo scalogno e pestate l'aglio. Metteteli a soffriggere in una padella insieme ad olio e burro. Quando avranno preso colore aggiungete i funghi e cuocete fino a fargli perdere quasi tutta l'acqua. Sfumate con il vino quindi aggiungete il mix di erbe aromatiche. Fate insaporire bene il tutto quindi spegnete il fuoco e fate riposare. Mettete a cuocere la pasta. A cottura ottenuta scolatela e mettetela nella padella a saltare. Servite caldo con un vino rosso Barbera d'Alba.

STEW OF OMBRINA AT THE SICILIAN FLAVORS - OMBRINA AL SAPORE DI SICILIA



Ingredients for 1 person:
1 slice of bream about 500 grams
1 orange organic untreated
1 organic lemon untreated
1 leek
1 teaspoon of oregano
1 glass of Marsala
1 teaspoon dried thyme
oil, salt, pepper

preparation: 
Wash under water umbra then dry it with paper towels.


Arrange on an oiled baking tray and pour over a tablespoon of olive oil, leek, cut into slices, orange juice and lemon juice plus a few slices of citrus. Then add the Marsala, salt, oregano and pepper.


Bake at 220 degrees for about 20 minutes then reduce to 180 and bake for 15 minutes. Let cool slightly then serve immediately

Ingredienti per 1 persona:
1 trancio di ombrina di circa 500 grammi
1 arancio biologico non trattato
1 limone biologico non trattato
1 porro 
1 cucchiaino di origano
1 bicchiere di Marsala
1 cucchiaino di timo essiccato
olio, sale, pepe

Preparazione:
Lavate sotto l'acqua l'ombrina poi asciugatela con un foglio di carta assorbente da cucina. Disponetela su una teglia da forno oliata e versate sopra un cucchiaio di olio, il porro tagliato a rondelle, il succo dell'arancio e del limone spremuto più alcune fette di agrume. Aggiungete quindi il Marsala, il sale, l'origano e il pepe. Infornate a 220 gradi per circa 20 minuti poi abbassate a 180 e cuocete per ulteriori 15 minuti. Fate raffreddare leggermente quindi servite immediatamente

PACCHERI WITH FRESH TOMATOES AND BROCCOLI - PACCHEREI POMODORI FRESCHI E BROCCOLI


Ingredients for 4 people: 
300 grams of Gragnano paccheri
12 cherry tomatoes
half a tablespoon of tomato paste
1 broccoli
1 shallot
oil
salt and pepper

preparation: 
Boil broccoli, cleaned and washed, in a pressure cooker for about 5 minutes. Remove it from the pot and scatter it in such a way as not to crush it. In a pan fry the shallots and oil. Add the tomatoes split in half. the tomato and broccoli.


Cook for well then turn off the heat and put to cook the pasta in a pan of hot water. When it is ready put it in the pan, sauteed and served hot.


Ingredienti per 4 persone:
300 grammi di paccheri di Gragnano
12 pomodori pachino
mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 broccolo 
1 scalogno
olio
sale, pepe

Preparazione:
Lessate il broccolo, pulito e lavato, in una pentola a pressione per circa 5 minuti. Toglietelo dalla pentola e spezzettatelo in modo tale da non schiacciarlo. In una padella fate un soffritto con olio e scalogno. Aggiungete i pomodori divisi a metà. il concentrato di pomodoro e i broccoli. Fate insaporire bene quindi spegnete il fuoco e mettete a cuocere la pasta in una pentola di acqua calda. Quando sarà pronta mettetela nella padella, saltate e servite caldo.