venerdì 29 maggio 2015

EMOTION AT THE SUNSET - Emozioni al tramonto


Frosted baked cod with paprika and turmeric

Ingredients for 4 people
4 slices of already desalted cod
½ cup white wine
half a tablespoon of sweet paprika
1 tablespoon turmeric
mustard, harissa,
parsley, salt, pepper
oil, organic lemon

preparation
A dish very good looking and interesting to taste. The various spicy notes make it very attractive and colorful.

Wash the cod medallions and tamponateli with paper towels. Place in a baking dish, sprinkle with a little oil, then you have over the turmeric and paprika on each. United (not on the top !!) wine and bake at 180 degrees for 40 minutes.

When they are ready, serve with the sauce and parsley.

Merluzzo glassato al forno con paprika e curcuma


Ingredienti per 4 persone
4 tranci di merluzzo già desalati
mezzo bicchiere di vino bianco
mezzo cucchiaio di paprika dolce
1 cucchiaio di curcuma
senape, harissa, 
prezzemolo, sale, pepe
olio, limone biologico

Preparazione
Un piatto molto bello da vedere e interessante da gustare. Le varie note speziate lo rendono molto gradevole e colorato.

Lavate i medaglioni di merluzzo e tamponateli con della carta assorbente da cucina. Metteteli in una teglia da forno, cospargete con un poco di olio poi disponete sopra la curcuma e la paprika su di ognuno. Unite (non sulla sommità!!) il vino e infornate a 180 gradi per 40 minuti circa.

Quando saranno pronti, serviteli con le salse e il prezzemolo.

Share |

PENNE WITH SALMON, ZUCCHINI AND SOYA CREAM - Penne al salmone e zucchini con panna di soya



Ingredients for 4 people:
350 grams of pasta "pennoni Gragnano)
200 grams of smoked salmon
6 green zucchini
1 lime
150 ml of cream of soya
30 grams of butter soy
parsley, salt, pepper

preparation
a plate slightly lighter than the traditional one, because I used the butter and the cream of soya (greatly reduced fat the first, and the second absolutely no fat). Since slight sweet aftertaste is still worth trying.

Cut the salmon into thin slices, and so also the parsley. Take zucchini and cut into cubes.

Boil them slightly, then drain and keep aside.

Cook the pasta in plenty of hot water.

Meanwhile, in a skillet, melt the butter. Add the parsley, salmon, zucchini and cook together for a few minutes.

When the pasta is ready, sauté in a pan and add the cream and the juice of half a lime.

Serve warm.


Ingredienti per 4 persone
350 grammi di pasta "pennoni di Gragnano)
200 grammi di salmone affumicato
6 zucchine verdi
1 lime
150 ml di panna di soya
30 grammi di burro di soya
prezzemolo, sale, pepe

Preparazione
un piatto leggermente più leggero di quello tradizionale, perchè ho usato il burro e la panna di soya (notevolmente ridotto di grassi il primo, e assolutamente senza grassi la seconda). Dal leggero retrogusto dolce è comunque da provare.

Tagliate il salmone a fettine sottili e così anche il prezzemolo. Prendete gli zucchini e tagliateli a cubetti.

Lessateli leggermente, poi scolateli e teneteli da parte.

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua calda.

Nel frattempo, in una padella fate sciogliere il burro. Unite il prezzemolo, il salmone, le zucchine e fate insaporire il tutto per qualche minuto. 

Quando la pasta sarà pronta, fatela saltare in padella e aggiungete la panna e il succo di mezzo lime.

Servite caldo.

Share |

giovedì 28 maggio 2015

SOUP OF ASPARAGUS, TOASTED BREAD AND CHERVIL - Vellutata di asparagi con pane tostato e cerfoglio



Ingredients for 4 people:
1 bunch of asparagus enough large
1 liter of vegetable broth
4 potatoes
heavy cream
toasted homemade bread.
butter
fresh chervil
extra virgin olive oil

preparation
A soup that is fine and can be taken at this time warm enough. the delicate flavor of asparagus combined with the creaminess of the potato makes this dish a dish tasty and light.

Boil the asparagus after crossing the white part. Drain still crispy and brown them in a pan with a fried oil and onion. Add the potatoes cut into very small cubes and vegetable stock. When everything is cooked, turn off the heat, let cool slightly, then puree with an immersion blender.

Then add the butter, 2 tablespoons cream, parmesan, chervil and stir it all. Serve hot with croutons.


Ingredienti per 4 persone:
1 mazzo di asparagi abbastanza grandi
1 litro di brodo vegetale
4 patate
panna da cucina
crostini di pane casereccio.
burro
cerfoglio fresco
olio extravergine di oliva

Preparazione
Una zuppa che va bene da gustare anche in questo periodo abbastanza caldo. il sapore delicato degli asparagi abbinato alla cremosità della patata rende questo piatto un piatto gustoso e leggero.

Fate bollire gli asparagi dopo aver tagliato la parte bianca. Scolateli ancora croccanti e fateli rosolare in una pentola con un soffritto di olio e cipolla. Aggiungete le patate tagliate a cubetti molto piccoli e il brodo vegetale. Quando tutto sarà cotto, spegnete il fuoco, fate raffreddare leggermente poi frullate con un frullatore ad immersione. 

Unite quindi il burro, 2 cucchiai di panna, il parmigiano, il cerfoglio e mantecate il tutto. Servite caldo con i crostini di pane.

Share |

MUFFIN OF HOMEMADE LASAGNA - Muffin di lasagna fatta in casa




Ingredients for 4 people

For the lasagna
200 grams of flour type 0
100 grams of flour from durum wheat semolina
3 organic eggs
bread crumbs
a pinch of salt

For the pesto
1 bunches of basil
5 tablespoons extra virgin olive oil
2 tablespoons grated pecorino romano
10 pine nuts
oil, salt

For the sauce
50 grams of flour type 0
50 grams of butter
500 ml of milk
Salt, pepper

Preparation:
Begin by making the sauce. In a saucepan, the classic "roux", by melting the butter and add the flour sifted appropriately in one fell swoop.

Turn well and when it is fully blended, add the milk to room temperature gradually, salt and pepper. Continue turning until the sauce has taken the right creamy consistency.

Then make the pesto by placing the ingredients in a mortar and pound well to obtain a smooth sauce.


Now we prepare lasagna. Put in a mixer 300 grams of flour and 3 eggs with a pinch of salt. Make to knead, then roll out the dough with the appropriate machine and cut out pieces of dough.


Take now the muffin molds, buttered walls and add even breadcrumbs and flour. Cover the edges with the side of the dough and proceed to fill the whole thing as if it were a normal lasagna
Sprinkle the top with a little butter and breadcrumbs.

Bake at 190 degrees for about 25/30 minutes. Let cool slightly before serving.


Ingredienti per 4 persone

Per la lasagna
200 grammi di farina tipo 0
100 grammi di farina di semola rimacinata di grano duro
3 uova biologiche
pangrattato
un pizzico di sale

Per il pesto
1 mazzettino di basilico 
5 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
10 pinoli
olio, sale

Per la besciamella
50 grammi di farina tipo 0
50 grammi di burro
500 ml di latte
sale, pepe

Preparazione:
Cominciate facendo la besciamella. In un pentolino fate la classica "roux", facendo sciogliere il burro e aggiungendo la farina opportunamente setacciata in un colpo solo. 

Girate bene il tutto e quando si sarà completamente amalgamate aggiungete il latte a temperatura ambiente poco alla volta, il sale e il pepe. Continuate a girare fino a quando la salsa non avrà assunto la giusta consistenza cremosa.

Fate quindi il pesto mettendo in un mortaio gli ingredienti necessari e pestate bene fino ad ottenere una salsa omogenea.

Prepariamo ora le lasagne. Mettete in un'impastatrice 300 grammi di farina e 3 uova con un pizzico di sale. Fate impastare, poi stendete la sfoglia con l'apposita macchina e ritagliate dei pezzi di pasta. 

Prendete adesso degli stampi da muffin, imburrate le pareti e unite anche pangrattato e farina. Ricoprite i bordi laterale con della pasta e procedete a riempire il tutto come fosse una normale lasagna 
Spolverate la parte superiore con un poco di burro e del pangrattato.

Infornate a 190 gradi per circa 25 / 30 minuti. Prima di servire fate raffreddare leggermente.

Share |

mercoledì 27 maggio 2015

BRESAOLA WITH PUREE - Bresaola con puree



Ingredients for 4 people:
200 grams of bresaola
8 potatoes
30 grams of butter
2 sprigs thyme
half a glass of milk
grated Parmesan cheese
Salt, pepper

preparation:
A great and delicious appetizer "hot cold" to offer diners as the beginning of a wonderful dinner or even as early lunch. The delicacy of bresaola accompanied by the taste of this dish puree makes something wonderful!

Cook the potatoes in a pressure cooker. When they are ready, peel and mash the potato masher. Put the contents into a pot and pour the milk a little at a time. Turn on the heat and begin to mix everything. When the milk is over, stir like a risotto, to fire off with butter and Parmesan cheese.

Close the lid and let stand for about 5 minutes.

Meanwhile you have a plan on the slices of bresaola and fill them with the puree. Wrap them and place them on a bed of lettuce.

Serve immediately.


Ingredienti per 4 persone:
200 grammi di bresaola
8 patate
30 grammi di burro
2 rametti di timo
mezzo bicchiere di latte
parmigiano grattugiato
sale, pepe

Preparazione:
Un ottimo e goloso antipasto "caldo freddo" da offrire ai commensali come inizio di una magnifica cena o anche come inizio pranzo. La delicatezza della bresaola accompagnata dal sapore del purèe fa di questo piatto qualcosa di meraviglioso!

Fate cuocere le patate in pentola a pressione. Quando saranno pronte, sbucciatele e passatele allo schiaccia patate. Mettete il contenuto in una pentola e versatevi il latte un poco alla volta. Accendete il fuoco e cominciate ad amalgamare il tutto. Quando il latte sarà terminato, mantecate come fosse un risotto, a fuoco spento con burro e parmigiano.

Chiudete il coperchio e fate riposare per circa 5 minuti.

Nel frattempo disponete su di un piano le fette di bresaola e riempitele con il purèe. Avvolgetele e disponetele su di un letto di lattuga.

Servite subito.

Share |

AROMATIC VEGETABLES SOUP - minestrone aromatico



Ingredients for 4 people:
2 liters of vegetable broth prepared before
4 potatoes
100 grams of fresh peas
80 grams of beans
2 carrots
2 tablespoons pesto Ligurian
1 celery
2 sprigs of calamint, 2 sprigs of thyme, half teaspoon of oregano
2 tomatoes bunch
2 zucchini
grated Parmesan cheese
salt, oil, pepper

preparation:
Washed, trimmed, peeled and cut all vegetables into pieces not very large.

Put them in a pot large enough, then fill with the vegetable broth.

Turn on the stove and cook over low heat, covered for about 1 hour.

When all the vegetables are cooked, add the pesto and parmesan. Mix well, then add the chopped calamint, thyme and oregano. Cook further then served with a dash of extra virgin olive oil.


Ingredienti per 4 persone:
2 litri di brodo vegetale preparato prima
4 patate
100 grammi di piselli freschi
80 grammi di fagioli
2 carote
2 cucchiai di pesto ligure
1 costa di sedano
2 rametti di nepitella, 2 rametti di timo, mezzo cucchiaino di origano
2 pomodori grappolo
2 zucchine
parmigiano grattugiato
sale, olio, pepe

Preparazione:
Lavate, pulite, sbucciate e tagliate tutte le verdure in pezzi non molto grandi.

Metteteli in una pentola abbastanza capiente, poi riempitela con il brodo vegetale.

Accendete il fornello e cuocete a fuoco basso e coperto per circa 1 ora.

Quando tutte le verdure saranno cotte, unite il pesto e il parmigiano. Mescolate bene, poi unite un trito di nepitella, timo e l'origano. Fate insaporire ulteriormente quindi servite con un goccio di olio extravergine di oliva.

Share |

martedì 26 maggio 2015

SPAGHETTI WITH PESTO, ALMONDS AND ZUCCHINI - Spaghetti al pesto con mandorle e zucchini



Ingredients for 4 people:
320 grams of spaghetti
12 shelled almonds, peeled and finely chopped
4 tablespoons of basil pesto homemade
4 zucchini
oil. salt

preparation
Wash and cut the zucchini into small pieces.

Then let them brown in a pan with oil and a clove of garlic. Add half a cup of water and cook for about 10 minutes.

Cook the pasta in plenty of hot water.

When cooked obtained, drain and place in the pan with the zucchini. cook then add the pesto and almonds.

Serve hot with a drizzle of olive oil.


Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di spaghetti
12 mandorle sgusciate, spellate e tritate finemente
4 cucchiai di pesto di basilico fatto in casa
4 zucchine
olio. sale

Preparazione
Lavate e tagliate a piccoli pezzi le zucchine.

Fatele quindi rosolare in una padella con olio e uno spicchio di aglio. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e cuocete per circa 10 minuti.

Cuocete la pasta in abbondante acqua calda.

A cottura ottenuta, scolatela e mettetela nella padella con gli zucchini. fate insaporire poi unite il pesto e le mandorle.

Servite caldo con un filo di olio di olia.

Share |

QUINOA WITH MIXED VEGETABLES AND GINGER - Quinoa con verdure miste e zenzero fresco



Ingredients for 4 people:
240 grams of quinoa
2 zucchini
1 yellow pepper
1 red pepper
1 onion of Tropea
1 ginger root
fresh mint
oil. salt

preparation
Rinse thoroughly under running water the quinoa.

Bring to a boil a pot of water and then put to cook the cereal for about 20 minutes.

When cooked obtained, drain and sgranatela. Season with a little oil and let rest.

Then cut the zucchini and peppers (small squares) and fry in a pan with oil and Tropea onion cut into thin slices.

Add half glass of water and cook for about 20 minutes covered.

When they are ready, put them in a bowl and add the quinoa. Add the grated ginger and mint and mix well.

Serve with a drizzle of extra virgin olive oil


Ingredienti per 4 persone:
240 grammi di quinoa
2 zucchine
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 cipollotto di Tropea
1 radice di zenzero
menta fresca
olio. sale

Preparazione
Lavate abbondantemente sotto acqua corrente la quinoa. 

Portate a bollore una pentola di acqua e poi mettete a cuocere il cereale per circa 20 minuti.

A cottura ottenuta, scolatela e sgranatela. Condite con un goccio di olio e fate riposare.

Tagliate quindi le zucchine e i peperoni (a quadrati piccoli) e fateli soffriggere in una padella con olio e cipollotto di Tropea tagliato a fettine sottili.

Unite mezzo bicchiere di acqua e cuocete per circa 20 minuti coperto.

Quando saranno pronte, mettetele in una ciotola e aggiungete la quinoa. Aggiungete lo zenzero grattugiato e la menta e mescolate bene il tutto.

Servite con un filo di olio extravergine di oliva.

Share |

DISKETTES OF THE HAPPYNESS - Dischetti della felicità



Ingredients for 20 diskettes:
160 grams of flour type 0
140 grams of spelled flour
1 teaspoon cinnamon
200 grams of whole milk
30 grams of oil
60 grams of sugar
150 grams of oatmeal
2 organic eggs
2 teaspoons baking powder
80 grams of dark chocolate 70 percent cocoa chopped

For the filling
Ice cream
lemon jam
strawberries

Preparation
In a bowl, mix baking powder, cinnamon and flour.

In another bowl mix a little bigger than the milk with the sugar, eggs, oil and chocolate. Mix well then add the contents of the bowl (yeast cinnamon and flour) slowly. Finally add the oatmeal and mix well.

Now, with the aid of 2 tablespoons of water wet place a spoonful of mixture on 2 baking trays where you put on the wax paper.

Bake at 180 degrees for 15/20 minutes. When cooked obtained, the oven and let cool completely. Now take two biscuits and fill them halfway with ice cream and lemon jam. All accompanied with strawberries.


Ingredienti per 20 dischetti:
160 grammi di farina tipo 0
140 grammi di farina di farro
1 cucchiaino di cannella
200 grammi di latte intero
30 grammi di olio
60 grammi di zucchero
150 grammi di fiocchi di avena
2 uova biologiche
2 cucchiaini di lievito per dolci
80 grammi di cioccolato fondente 70 per cento di cacao sminuzzato

Per la farcitura
Gelato alla panna
marmellata di limone
fragole

Preparazione
In una ciotola, mescolare lievito, cannella e farina.

In un'altra ciotola un poco più grande amalgamare il latte con lo zucchero, le uova, l'olio e il cioccolato. Amalgamare bene il tutto poi aggiungere il contenuto dell'altra ciotola (lievito cannella e farina) lentamente. Per ultimo unite i fiocchi di avena e mescolate bene il tutto.

Adesso, aiutandovi con 2 cucchiai bagnati di acqua disponete un cucchiaio di composto su di 2 teglie dove avrete messo sopra della carta forno.

Infornate a 180 gradi per 15 / 20 minuti. A cottura ottenuta, sfornate e fate raffreddare completamente. Adesso prendete 2 biscotti e farciteli a metà con gelato alla panna e marmellata di limone. Accompagnate il tutto con fragole.

Share |

lunedì 25 maggio 2015

PENNE WITH TUNA, SAINT PETER ERB AND ASPARAGUS - Penne con tonno, erba San Pietro e asparagi



Ingredients for 4 people:
400 grams of pasta like penne
200 grams of tuna in oil
1 bunch of asparagus
grass San Pietro
20 grams of butter
Salt, pepper

preparation
Clean and then cook the asparagus in a pressure cooker.

When cooked obtained, drain and cut the white part. With the green make many small pieces.

Take the tuna in oil, drain and crumble into small pieces.

In a frying pan with a Soffrito oil and a clove of garlic. Add the asparagus, herb St. Peter cut very finely and fry everything well.

Cook the pasta in plenty of hot water.

When cooked obtained, blow up everything in the pan with the asparagus and add the chopped tuna.

Add salt and pepper and serve immediately.


Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di pasta tipo penne
200 grammi di tonno sotto olio
1 mazzo di asparagi
erba San Pietro
20 grammi di burro
sale, pepe

Preparazione
Pulire e quindi cuocere gli asparagi in pentola a pressione.

A cottura ottenuta, scolarli e tagliare la parte bianca. Con la parte verde fate tanti piccoli pezzi.

Prendete il tonno sott'olio, scolatelo e sminuzzatelo a pezzi piccoli. 

In una padella fate un soffrito con olio e uno spicchio di aglio. Aggiungete gli asparagi, l'erba San Pietro tagliata molto finemente e fate rosolare bene il tutto.

Cuocere la pasta in abbondante acqua calda.

A cottura ottenuta, far saltare il tutto nella padella con gli asparagi e aggiungendo il tonno sminuzzato.

Salate, pepate e servite subito.

Share |

ESCALOPES WITH ANANAS AND MINT SAUCE - Scaloppine con salsa di ananas e menta



Ingredients for 4 people:
8 slices of escalopes
1 pineapple
4 mint leaves
2 teaspoons brown sugar
flour
butter, salt, pepper

preparation:
Beat the escalopes if he has not already made the butcher, then dredge in flour and let them rest.

Peel and cut the pineapple into slices eliminating the core. Take small pieces and place in a blender with mint leaves, sugar and a tablespoon of olive oil. Add salt and pepper then blend it all.

In a pan melt the butter then sauté the meat. Pour the white wine and let evaporate all the alcohol.

Heat in a saucepan the pineapple sauce. Disponate on a plate and put on the escalopes. Serve warm.


Ingredienti per 4 persone:
8 fette di scaloppine
1 ananas
4 foglie di menta
2 cucchiaini di zucchero integrale
farina
burro, sale, pepe

Preparazione:
Battete le scaloppine se non l'ha già fatto il macellaio, poi infarinatele e lasciatele riposare.

Sbucciate e tagliate l'ananas a fette eliminando il torsolo. Fate tanti piccoli pezzi e metteteli in un frullatore con le foglie di menta, lo zucchero e un cucchiaio di olio di oliva. Salate, pepate quindi frullate il tutto.

In una padella fate sciogliere il burro poi fate rosolare bene la carne. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare tutto l'alcool. 

Fate scaldare in un pentolino la salsa di ananas. Disponate su di un piatto e mettete sopra le scaloppine. Servite caldo.



Share |

BRUSCHETTA CAPRESE - Bruschetta alla caprese



Ingredients for 4 people:
12 slices of bread
4 buffalo mozzarella
400 grams of tomatoes
2 cloves of garlic
basil, fresh thyme, olive oil, salt

preparation:
Bruschetta is a typical Italian popular dish that has a distant past. I wanted to present it again with an addition of mozzarella, basil and thyme.

Take the slices of bread and rub with garlic. Preheat the oven and toast the bread so it golden. Then pull it out, placed over the mozzarella and let it dissolve in the oven for a few minutes. When the cheese has completely melted, remove the garlic bread from the oven and add the fresh tomatoes, oil, basil and thyme. Serve hot course.


Ingredienti per 4 persone:
12 fette di pane casereccio
4 mozzarelle di bufala
400 grammi di pomodori 
2 spicchi di aglio
basilico, timo fresco, olio, sale

Preparazione:
La bruschetta è un tipico piatto popolare italiano che ha origini lontane nel tempo. Io ho voluto riproporla con una aggiunta di mozzarella, basilico e timo. 

Prendete le fette di pane e strofinatele con l'aglio. Accendete il forno e fate tostare il pane in modo da averlo dorato. Tiratelo quindi fuori, sistemate sopra la mozzarella e fatela sciogliere in forno per qualche minuto. Quando la mozzarella si sarà completamente sciolta, togliete le bruschette dal forno e unite il pomodoro fresco, l'olio, il basilico e il timo. Servite ovviamente caldo.

Share |

sabato 23 maggio 2015

CARPACCIO OF BEEF MEAT WITH ARUGULA AND PARMESAN - Carpaccio di carne di vitello con rucola e parmigiano



Ingredients for 4 people:
600 gramm beef for carpaccio
4 small bunches arugula
Parmesan flakes
2 sprigs of pimpernel
organic lemon
oil, salt, pepper.

preparation:
The beef carpaccio is perhaps one of the most famous dishes of Italian cuisine. In this my version, the simple addition of pimpinella to confer greater hotness and flavor.

Beat the meat with a meat mallet if you have not done your butcher.

Peel and wash the arugula well. Place it over the meat then add the parmesan cheese, the burnet, salt, pepper and lemon juice.

Let stand for 5/10 minutes then serve.


Ingredienti per 4 persone:
600 gramm di carne di manzo per carpaccio
4 piccoli mazzi di rucola
parmigiano reggiano a scaglie
2 rametti di pimpinella
limone biologico
olio, sale, pepe.

Preparazione:
Il carpaccio di carne è forse uno dei piatti più famosi della gastronomia italiana. In questa mia versione, la semplice aggiunta di pimpinella per conferirgli maggior piccantezza e sapore.

Battete la carne con un batticarne se non lo ha fatto il vostro macellaio. 

Mondate e lavate bene la rucola. Sistematela sopra la carne poi unite le scaglie di parmigiano, la pimpinella, il sale, il pepe e il succo del limone.

Lasciate riposare per 5 / 10 minuti poi servite.
Share |

TOFU WITH DRIED TOMATOES SAUCE AND ARUGULA AND BURNET (VEGAN RECIPE) - Tofu con salsa di pomodori secchi e pimpinella e rucola



Ingredients for 4 people:
500 grams of tofu
16 sun-dried tomatoes
1 bunch of fresh arugula
1 teaspoon dried tarragon
1 teaspoon oregano
1 teaspoon chives
2 sprigs of pimpernel
oil, salt.

preparation:
A nice dish vegan very tasty and above all healthy!

In a blender put the dried tomatoes, the leaves of burnet, oil and dried herbs (tarragon, oregano, chives). Blend well then let stand.

Peel and wash the arugula well.

Cut the tofu into slices not very thick. Arrange on a plate with sauce and arugula.


Ingredienti per 4 persone:
500 grammi di tofu
16 pomodorini secchi
1 mazzetto di rucola fresca
1 cucchiaino di dragoncello essiccato
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino di erba cipollina
2 rametti di pimpinella
olio, sale.

Preparazione:
Un piacevole piatto vegan molto stuzzicante e soprattutto salutare!

In un frullatore mettete i pomodori secchi,  le foglie di pimpinella, l'olio e gli aromi essiccati (dragoncello, origano, erba cipollina). Frullate bene poi fate riposare.

Mondate e lavate bene la rucola.

Tagliate il tofu a fette non molto spesse. Disponetele su di un piatto con la salsa e la rucola.

Share |

venerdì 22 maggio 2015

SPICED CHOCOLATE PUDDING WITH ALCHECHENGIS - Budino di cioccolato speziato e alchechengi



Serves 4 puddings
for chocolate pudding
1 tbsp of flour
1 tablespoon of starch
2 tablespoons brown sugar
25 grams of butter
500 ml of milk
2 tablespoons unsweetened cocoa
100 grams of dark chocolate
12 alchechengi
1 melon
2 teaspoons sweet paprika
Half ginger root

preparation:
First, melt the butter with the sugar and chocolate. Once dissolved, add the cocoa and stir. Add the flour, paprika, grated ginger and starch then mix well. Finally add the milk. When everything is smooth and without lumps put on the fire and boil for a few minutes. Then pour it into cups and cool completely at room temperature. When everything will be completely solidified add, for each cup, 3 alchechengi and 1 slice of melon.


Ingredienti per 4 budini:
per il budino al cioccolato
1 cucchiaio e mezzo di farina
1 cucchiaio di fecola
2 cucchiai di zucchero integrale
25 grammi di burro
500 ml di latte
2 cucchiai di cacao amaro
100 grammi di cioccolato fondente
12 alchechengi
1 melone
2 cucchiaini di paprika dolce
mezza radice di zenzero

Preparazione:
Prima fate sciogliere il burro con lo zucchero e il cioccolato. Una volta sciolti aggiungete il cacao e mescolate. Unite la farina, la paprika, lo zenzero grattugiato e la fecola quindi mescolate bene. Per finire aggiungete il latte. Quando tutto sarà omogeneo e senza grumi mettete sul fuoco e fate bollire per qualche minuto. Quindi versate nelle coppette e fate raffreddare completamente a temperatura ambiente. Quando il tutto si sarà completamente solidificato aggiungete, per ogni coppetta, 3 alchechengi e 1 fetta di melone.

Share |

giovedì 21 maggio 2015

WHOLE FUSILLI PASTA WITH EGGPLANTS AND PECORINO CHEESE - Fusilli integrali con melanzane e pecorino



Ingredients for 4 people:
320 grams of wholegrain fusilli
1 large eggplant Oval
500 grams of tomato "bunch"
60 grams of pecorino
fresh basil
1 shallot
oil, salt

preparation
Cut the eggplant into cubes and let them lose the vegetation water.

Cut the tomatoes and cook them in a fried mixture of garlic. Add half a cup of water, then close the lid and cook over low heat for about 25 minutes.

At the end of cooking add the fresh basil, salt and add the diced eggplant to cook the sauce for another 30 minutes, adding a little water if it seems too dry.

Cook the pasta in plenty of hot water. A cooking obtained saute in the pan with the eggplant and serve hot with the cheese.


Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di fusilli integrali
1 melanzane grande ovale
500 grammi di pomodoro "grappolo"
60 grammi di pecorino
basilico fresco
1 scalogno
olio, sale

Preparazione
tagliate la melanzana a cubetti e fategli perdere l'acqua di vegetazione.

Tagliate i pomodori e metteteli a cuocere in un soffritto di aglio. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua, poi chiudete il coperchio e cuocete a fuoco basso per circa 25 minuti.

Al termine della cottura unite il basilico fresco, salate e aggiungete la dadolata di melanzane a cuocere con il sugo per altri 30 minuti, aggiungendo un goccio di acqua se vi sembra troppo asciutto.

Cuocete la pasta in abbondante acqua calda. A cottura ottenuta fate saltare nella padella con le melanzane e servite caldo con il pecorino.

Share |

GRILLED EGGPLANT WITH BUFFALO MOZZARELLA AND TOMATO - Melanzane grigliate alla caprese



Ingredients for 4 people:
1 large eggplant Oval
6 tomatoes piccadilly
2 buffalo mozzarella
oregano
oil, salt

preparation
Cut the eggplant into slices not too thin and make him lose the vegetation water.

Cut the tomatoes into thin slices and the mozzarella into slices not very large.

Grilled slices of eggplant well from both sides, then place on top of the tomatoes and mozzarella.

Add oil, oregano and salt and serve.


Ingredienti per 4 persone:
1 melanzane grande ovale
6 pomodori piccadilly
2 mozzarelle di bufala
origano
olio, sale

Preparazione
tagliate la melanzana a fette non molto sottili e fategli perdere l'acqua di vegetazione.

Tagliate i pomodori a fette sottili e la mozzarella a fette non molto grandi.

Grigliate bene le fette di melanzane da tutti e due i lati, quindi sistemate sopra i pomodori e la mozzarella.

Aggiungete olio, origano e sale e servite

Share |

mercoledì 20 maggio 2015

"LITTLE HEARTS" OF SPELT WITH WILD BERRIES JAM - Cuoricini di farro con marmellata di frutti di bosco



Ingredients for 30 waffles:
200 grams of wheat flour type 00
150 gramm of whole spelled flour
100 grams of almond flour
150 grams of milk
1 organic egg
40 grams of butter
half a teaspoon of orange essence
jam berries

preparation
In a bowl place the flour, melted butter, egg and milk. Knead well until dough is smooth and homogeneous.

Then formed a ball and place in the fridge to rest for about 30 minutes.

Then roll it out on a flat surface and cut into several pieces with a pastry rings shaped heart.

Arrange on a baking sheet and bake in preheated oven at 180 degrees for 20 minutes.

Remove from the oven, let cool so take over 15 pieces of jam of berries.

Excellent as a snack.


Ingredienti per 30 cialde:
200 grammi di farina di grano tenero tipo 00 
150 gramm di farina di farro integrale
100 grammi di farina di mandorle
150 grammi di latte
1 uovo biologico
40 grammi di burro
mezzo cucchiaino di essenza di arancia
marmellata di frutti di bosco

Preparazione
In una ciotola mettete le farine, il burro fuso, l'uovo e il latte. Impastate bene il tutto fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. 

Formate quindi una palla e mettetela in frigo a riposare per circa 30 minuti. 

Stendetela quindi su di un piano e tagliate tanti pezzi con un coppapasta a forma di cuore.

Disponeteli su di una placca da forno e infornate a forno caldo a 180 gradi per 20 minuti.

Sfornate, fate raffreddare quindi ponete sopra 15 pezzi della marmaellata di frutti di bosco.

Ottimi come merenda.

Share |

CHICKEN'S SLICES WITH BREADING OF SEMOLINA FLOUR AND POTATOES - Fettine di pollo con panatura di semola rimacinate e patate


Ingredients for 4 people:
4 slices of chicken breast
oil, parsley, salt

For the contour:
6 potatoes previously cooked in a pressure cooker
oil, vinegar, parsley

for breading:
breadcrumbs, semolina flour
1 organic egg
salt

preparation:
In a flat you have over the breadcrumbs and the semolina flour mixed together. In a bowl, beat the egg and add a pinch of salt.

Beat the slices of chicken breast and put them before the egg and then in flour. Repeat 2 times.

In another bowl, season the potatoes with oil, vinegar, salt and chopped parsley. Mix well and leave to flavor.

Cook the chicken slices in a pan with oil until golden brown breading. Be sure though, the perfectly cooked chicken.

Serve with a side dish of potato salad.


Ingredienti per 4 persone
4 fettine di petto di pollo
olio, prezzemolo, sale

Per il contorno
6 patate cotte precedentemente in pentola a pressione
olio, aceto, prezzemolo

per la panatura
pangrattato, farina di semola rimacinata
1 uovo biologico
sale

Preparazione
In un piatto disponete sopra il pangrattato e la farina di semola rimacinata mescolate insieme. In una ciotola, sbattete l'uovo e aggiungete un pizzico di sale.

Battete le fettine di petto di pollo e passatele prima nell'uovo e poi nelle farine. Ripetete l'operazione per 2 volte.

In un'altra ciotola, condite le patate con olio, aceto sale e prezzemolo tritato. Amalgamate bene e lasciate a insaporire.

Cuocete le fettine di pollo in una padella con olio fino alla doratura della panatura. Assicuratevi comunque della perfetta cottura del pollo.

Servite con il contorno di patate in insalata.

Share |

martedì 19 maggio 2015

FUSILLI OF WHOLE SPELT IN PIZZAIOLA SAUCE - Fusillli di farro integrale alla pizzaiola



Ingredients for 4 people:
320 grams of wholegrain spelled fusilli
2 mozzarella "fior di latte"
500 grams of tomatoes "bunch"
1 teaspoon oregano
1 clove garlic
1 teaspoon tomato paste
basil
extra virgin olive oil, salt

preparation:
Peel the tomatoes and cut them into pieces, removing the seeds. Put them to cook in a sauté of garlic and oil. Cook this for about 40 minutes, adding a glass of water if it becomes too dry. After about 10 minutes add the concentrate and stir well.

Cut the mozzarella and then drain all the water.

Cook the pasta in plenty of hot water.

When cooked obtained, fry in a pan with the sauce. Add the teaspoon of oregano and mozzarella.

Serve hot with fresh basil.


Ingredienti per 4 persone:
320 grammi di fusilli di farro integrale
2 mozzarelle "fior di latte"
500 grammi di pomodori "grappolo"
1 cucchiaino di origano
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
basilico
olio extravergine di oliva, sale

Preparazione:
Sbucciate i pomodori e tagliateli a pezzi, eliminando i semi. Metteteli a cuocere in un soffritto di aglio e olio. Cuocete in questo modo per circa 40 minuti aggiungendo un bicchiere di acqua se dovesse essere troppo asciutto. Dopo circa 10 minuti aggiungete il concentrato e girate bene.

Tagliate la mozzarella e fate scolare tutta l'acqua. 

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua calda.

A cottura ottenuta, fate saltare in padella con il sugo. Unite il cucchiaino di origano e la mozzarella.

Servite caldo con basilico fresco.

Share |

METHOD OF CONSERVATIONS (PART ONE) - Metodi di conservazione (prima parte)




Food storage has held great importance during the past 20 years. Being able to store the products of the earth or machined enabled the global market to develop a new type of market.

Preservation methods are of different types, but let's examine them individually in detail.

REFRIGERATION:
It allows to store food for a short period of time depending on the products deposited inside. It is understood that the preservation of the quality of food stored data is also and above all the appropriate pack to ensure the smooth process. For which the cheeses, as well as the meat or fish should be keepers in special packs open and close hermetically isolated from the air in such a way as to allow the preservation not only longer but also in such a way as to avoid the famous "cross-contamination" that we will see in another post.
Very important is both the storage temperature (which must be between 0 and 8 degrees Celsius), is the relative humidity (ie the density of the water vapor contained inside air humidity), which must not be greater than 85%. E 'it is known how this method of preservation stops the development of the microorganisms but does not eliminate them obviously.

FREEZING:
Technique that allows water crystallization at low temperatures.
The freezing can be of 2 types: slow and fast.
More is slower, the process gives rise to crystals of water, slowly cooled so as to the same crystals to break the cell membrane. In this way, at the time of thawing, we will have the foods not perfectly intact but mushy and Remove and dispose of. This process varies from -8 to -20 degrees. The quick process, however, creates the microcrystals that are not going to alter the cell structure dell'ngredienti. The temperature range from -20 to -30 degrees Celsius).

DEEP FREEZING:
It 'a very conservative process which requires the absolute freshness of the ingredients. The same raw materials must still be subjected to a speedy trial and must continuously maintain a temperature of -18 degrees until the final distribution. The products must be stored and sold in the same package in which they were frozen in the label reporting all the information required by law. However, to give life to freezing must be equipped with special equipment that can allow it.

PASTEURIZATION:
It lets destroy pathogens and spoilage (ie all those bacteria that are altering the marketability of the product by decreasing the qualitative structure) but not the spores that must be destroyed in an autoclave.
Pasteurization most famous and important is that "HTST" (high temperature short time). The temperatures employed are between 70 and 75 degrees and are maintained for about 20 seconds
The pasteurisation can be applied to liquid foods and not only.
The eggs are pasteurized at 60/65 degrees for about 3 minutes.
The egg white between 51 and 52 degrees eer 3/4 minuti
Pigmeat between 69 and 72 degrees for 15 seconds.

STERILIZATION:
It allows the sterilization of the products so as to determine the destruction of microbial forms present in the same. Is divided into:
CLASSICAL: 120 degrees for 20 seconds, and is applied to solid and liquid foods
UHT: It applies to liquid foods in bulk temprerature ranging between 140 and 150 degrees.

PRESERVATION FOR REMOVAL OF WATER:
As is known bacteria proliferanno in environments rich in water as the water and its ideal environment. Thus reducing the water content contained within the food all activities mcrobiche are interdicted and inhibited.
They are based on, concentration, drying and freeze drying.
CONCENTRATION: reduces water and decreases the weight of the product. DRYING: removing water microbes it takes away their environment and thus their presence (a process which is generally applied in industry)



La conservazione degli alimenti ha ricoperto una grande importanza durante questi ultimi 20 anni. Il fatto di poter conservare i prodotti della terra o i lavorati ha permesso al mercato globale di sviluppare un nuovo tipo di mercato. 

Di metodi di conservazione ne esistono di diverso tipo, ma andiamo ad esaminarli singolarmente nel dettaglio.

REFRIGERAZIONE: 
Permette di conservare gli alimenti per un breve periodo di tempo a seconda dei prodotti all'interno depositati. Si intende che la conservazione della qualità degli alimenti in esso contenuti è data anche e soprattutto dalle confezioni idonee a garantire il corretto processo. Per cui i formaggi, così come le carni o i pesci debbano essere custodi in apposite confezioni apri e chiudi ermeticamente isolate dall'aria in modo tale da permettere la conservazione non solo più a lungo ma anche in maniera tale da evitare le famose "contaminazioni incrociate" che vedremo in un altro post.
Molto importante è sia la temperatura di conservazione (che deve essere compresa tra gli 0 e gli 8 gradi centigradi), sia l'umidità relativa (ovvero la densità del vapore acqueo contenuto all'interno dell'umidità dell'aria) che non deve essere maggiore del 85%. E' noto come questo metodo di conservazione ferma lo sviluppo dei microrganismi ma non li elimina ovviamente.

CONGELAMENTO:
Tecnica che permette la cristallizzazione dell'acqua a basse temperature. 
Il congelamento può essere di 2 tipi: lento e rapido.
Più è lento, più il processo dà vita a cristalli di acqua che, raffreddata lentamente da modo ai cristalli stessi di rompere la membrana cellulare. In questo modo, al momento dello scongelamento, avremo dei cibi non perfettamente integri ma mollicci e disfati. Questo processo varia dai -8 ai -20 gradi. Il processo rapido, invece, crea dei microcristalli che non vanno ad alterare la struttura cellulare dell'ngredienti. La temperatura varia dai -20 ai -30 gradi centigradi).

SURGELAZIONE:
E' un processo molto conservativo che impone la assoluta freschezza delle materie prime. Le stesse materie prime devono comunque essere sottoposto a un processo rapido e devono mantenere ininterrottamente una temperatura di -18 gradi fino alla distribuzione finale. I prodotti devono essere conservati e venduti nella stessa confezione nella quale sono stati surgelati riportando nell'etichetta tutte le indicazioni a norma di legge. Per dare comunque vita alla surgelazione bisogna essere dotati di macchinari appositi che possano permetterlo.

PASTORIZZAZIONE:
Consente di distruggere i microrganismi patogeni e alterativi (ovvero tutti quei batteri che vanno ad alterare la commerciabilità del prodotto diminuendo la struttura qualitativa) ma non le spore che devono essere distrutte in autoclave.
La pastorizzazione più famosa e importante è sicuramente quella "HTST" (high temperature short time). Le temperature impiegate sono tra i 70 e i 75 gradi e vengono mantenute per 20 secondi circa
La pastorizzazione può essere applicata su alimenti liquidi e non solo.
Le uova vengono pastorizzate a 60 / 65 gradi per 3 minuti circa.
L'albume tra i 51 e i 52 gradi èer 3 / 4 minuti
Le carni suine tra i 69 e i 72 gradi per 15 secondi.

STERILIZZAZIONE:
Consente nella sterilizzazione dei prodotti in modo da determinare la distruzione di forme microbiche presenti nell'alimento stesso. Si distingue in:
CLASSICA: 120 gradi per 20 secondi e si applica ad alimenti solidi e liquidi
UHT: Si applica ad alimenti liquidi sfusi a temprerature che variano tra i 140 e i 150 gradi.

CONSERVAZIONE PER SOTTRAZIONE DI ACQUA:
Come è noto i batteri proliferanno in ambienti ricchi di acqua in quanto l'acqua e il suo ambiente ideale. Riducendo quindi il contenuto di acqua contenuto all'interno degli alimento tutte le attività mcrobiche vengono interdette e inibite.
Esse si basano su, concentrazione, essiccazione e liofilizzazione.
LA CONCENTRAZIONE: riduce l'acqua e diminuisce il peso del prodotto. 
L'ESSICCAZIONE: togliendo acqua ai microbi gli si toglie il loro ambiente e quindi la loro presenza (processo questo che si applica generalmente in ambito industriale)

Share |

ARUNCUS DIOICUS - Barba di frate



A perennial herb, can reach up to 'height of 2 meters. The rhizome is woody. Erect. The flowers are made up of "corn" from small white flowers and large leaves of triangular shape.

The flowers are creamy white in color, they gathered together in a large group.

The Aruncus Dioicus grows and expands mainly in wetlands in the world and is widespread in Europe, Aisa and in some areas of North America.

It is used in pharmacy as a remedy for fever and as a tonic, astringent and expectorant.

In the kitchen is used mainly as first (for asparagus for example) and in main dishes like omelette. Their flavor is quite bitter but aromatic.

WARNING: during the summer is not as edible MORE secretes toxic substances. !!

The flowering period between the months of June and July.


Pianta erbacea perenne, può arrivare sino all' altezza di 2 metri. Il rizoma è legnoso. Fusto eretto. I fiori sono costituiti da "pannocchie" di piccoli fiori bianchi e grandi foglie di forma triangolare.

I fiori, di colore bianco crema, sono riunite insieme in un grande gruppo.

L'Aruncus Dioicus cresce e si espande prevalentemente in zone umide e nel mondo è molto diffusa Europa, Aisa ed in alcune zone dell'America Settentrionale.

Viene usata in farmacia come rimedio alla febbre e come tonico, astringente ed espettorante. 

In cucina trova impiego principalmente come primi (in sostituzione degli asparagi ad esempio) e nei secondi piatti come frittata. Il loro sapore è abbastanza amaro ma aromatico. 

ATTENZIONE: durante il periodo estivo non è PIù commestibile in quanto secerne sostanze tossiche.!!

Il periodo di fioritura intercorre tra i mesi di giugno e luglio.

Share |

COD IN PAN WITH BROAD BEANS AND TOMATOES . Baccalà con fave e pomodori



Ingredients for 4 people:
4 slices of dried cod already soaked
600 grams of fresh beans
300 grams of tomatoes Pachino
1 yellow onion
2 sprigs fresh thyme
extra virgin olive oil, salt

preparation:
Peeled and cleaned free the broad beans. Cook them in a pressure cooker just long enough to get them cooked but still crunchy.

Take the slices of cod and make sautèe in a fry of oil and onion.

Cut the tomatoes into 4 pieces, add half a glass of water, the leaves of thyme and salt and cook covered over low heat for about 30 minutes.

When cooked obtained, add the beans and let them flavor along with everything.

Serve hot with a drizzle of extra virgin olive oil raw.


Ingredienti per 4 persone:
4 fette di baccalà già ammollato
600 grammi di fave fresche
300 grammi di pomodori Pachino
1 cipolla gialla
2 rametti di timo fresco
olio extravergine di oliva, sale

Preparazione:
Sbucciate e mondate le fave. Fatele cuocere in pentola a pressione giusto il tempo necessario per averle cotte ma ancora croccanti.

Prendete le fette di baccalà e fatele rosolare in un soffritto di olio e cipolla. 

Tagliate i pomodori in 4 parti, aggiungete mezzo bicchiere di acqua, le foglie di timo e il sale e cuocete coperto a fuoco lento per circa 30 minuti.

A cottura ottenuta, aggiungete le fave e fatele insaporire insieme al tutto.

Servite caldo con un filo di olio di oliva extravergine a crudo.

Share |